Workshop e corsi, da quest’anno anche sull’uso dei droni DJI, al MIR 2019

Dal 5 al 7 maggio, nella sua quarta edizione, si terrà il Music Inside Rimini che quest’anno presenta una novità dal punto di vista dell’innovazione tecnologica: un’intera area dedicata ai droni DJI, diventati essenziali per riprese aeree finalizzate alla mappatura di spazi dedicati a concerti e spettacoli. Il MIR quindi, organizzata da Italian Exhibition Group (IEG), aggiunge un importante tassello al suo format vincente.

Grazie alla collaborazione con Attiva, il più importante distributore del brand DJI, MIR offrirà a professionisti e appassionati uno spazio nel quale entrare in contatto con questo mondo, attraverso un esclusivo percorso teorico/pratico. I corsi e i workshop per l’uso dei droni, gratuiti e a numero chiuso, saranno tenuti da Tommaso Codolo, uno dei maggiori esperti di videoproduzioni aeree e terrestri, pilota, istruttore e esaminatore ENAC (Ente nazionale per l’aviazione civile).

Un appuntamento da non perdere si chiama “Aerial Imaging Workshop“, durante il quale verrà fatto focus sui passaggi fondamentali per l’utilizzo dei droni professionali DJI per gestire spettacoli, eventi, concerti e manifestazioni di vario tipo. Nello specifico, durante i workshop verranno trattati i seguenti temi:

  • Pesi e dimensioni
  • Piattaforme ideali
  • Quale sensore / camera scegliere
  • Tips and tricks
  • Le 10 riprese epiche da effettuare con i droni
  • Utilizzo del drone per allestimenti e backstage
  • Attestati per poter pilotare i droni
  • Scenari di Volo
  • Pianificazione dei voli
  • Q&A

Info: MIR

Vai alla barra degli strumenti