Videocamera Bosch IP200







La videocamera Bosch IP200 si contraddistingue per le seguenti caratteristiche:

– Diversi giorni di archiviazione a bordo telecamera assicurati dalla scheda SD/SDHC rimovibile.
– Ideale per piccoli uffici, attività commerciali e un’ampia gamma di applicazioni di sorveglianza.

 

Ovunque in qualsiasi momento
Attraverso un PC ed  il software di videosorveglianza è possibile riprodurre in qualsiasi momento le immagini registrate nella telecamera. Inoltre, il software consente di visualizzare un massimo di sedici telecamere in contemporanea e di ricercare in modo semplice gli eventi di allarme e/o motion da esportare ed archiviare come prova di reato. Il tutto da un qualsiasi PC in rete locale o in remoto.

La telecamera che "pensa" a tutto
Grazie al microfono e al sensore di movimento integrato, la telecamera avvisa automaticamente in caso di effrazione mediante l’invio di un’email. Inoltre, a seguito dell’evento sarà possibile modificare la qualità di registrazione ed attivare un segnale di allarme in automatico, e attraverso la rete sarà possibile collegarsi ed ascoltare cosa succede nell’ambiente.

 




 

Per coloro che desiderano monitorare e proteggere la propria azienda dalle minacce odierne, le telecamere IP serie 200 di Bosch assicurano la convenienza di un sistema completo di videosorveglianza immediatamente pronto all’uso. Basta rimuovere la telecamera dall’imballo, installarla ed è già in funzione.

Questa telecamera è la prima nata di una nuova famiglia di sistemi IP stand-alone di Bosch. Si tratta di telecamere in grado di trasferire la nitidezza delle immagini e l’eccezionale definizione dei colori anche al mondo delle piccole aziende, offrendo un sistema professionale di videosorveglianza all-in-one capace di soddisfare tutte le esigenze applicative quotidiane.

 




La telecamera IP serie 200 garantisce un ulteriore riduzione dei costi, grazie all’innovativo standard di compressione H.264 che richiede circa un 30% di spazio di archiviazione in meno rispetto alla tecnologia MPEG-4.




La dotazione standard prevede un obiettivo varifocal, mentre un attacco CS consente di collegare obiettivi aggiuntivi in base alle necessità richieste.

 

 

 

Info: www.boschsecurity.it

 

Vai alla barra degli strumenti