Urban Outfitters sceglie l’ecosistema Q-SYS per la sede centrale di Filadelfia

Nel 2011 Urban Outfitters si è trasferito nel suo nuovo campus aziendale, negli spazi occupati a suo tempo da un cantiere navale fatiscente della marina a Filadelfia. La struttura occupa più di 30.000 metri quadri per esporre i suoi marchi, tra cui Free People e Anthropologie.

Il campus, che comprende una serie di aree comuni come la caffetteria, la caffetteria, la biblioteca, il centro fitness e il cortile esterno, aveva bisogno di un sistema audio, video e di controllo più integrato e flessibile.

L’aggiornamento audiovisivo è stato un processo collaborativo tra DBS Audio, che aveva fornito i sistemi di diffusori e Essential Communications, che aveva installato il sistema di controllo ed elaborazione originale. David Schwartz, fondatore di Essential Communications era alla ricerca di una soluzione  più strettamente integrata.

“Distribuendo un singolo processore, abbiamo semplificato notevolmente l’installazione senza sacrificare le funzionalità”, ha spiegato David Schwartz. “Poiché Q-SYS offre audio, video e controllo in un singolo dispositivo, abbiamo ridotto il numero di punti di interconnessione, il che si traduce in tempi di programmazione molto inferiori.”

Il precedente processore di controllo e DSP sono stati sostituiti con un solo processore Q-SYS Core110f Unified, che gestisce l’elaborazione AV&C per l’intera installazione. Per accelerare ulteriormente l’installazione, hanno anche implementato uno switch di rete Q-SYS NS-1124P, preconfigurato specificamente per soddisfare i requisiti di prestazione dei sistemi Q & SYS AV&C. Ciò ha rappresentato un enorme risparmio di tempo durante l’installazione di Q-SYS su una rete AV locale.

Il controllo utente viene fornito tramite tre controller touch-screen di rete Q-SYS, che consentono il controllo del livello audio e della selezione della sorgente in ciascuna delle zone.

Essential Communications ha sfruttato l’editor UCI Q-SYS per creare UCI di semplice utilizzo che tutti gli utenti possono controllare. L’editor UCI offre una programmazione drag-and-drop, che ha permesso all’integratore di creare rapidamente UCI senza la necessità di eseguire alcuna programmazione effettiva.

“Ciò che adoro di Q-SYS è che non fa alcun sacrificio per offrire un’esperienza migliore sia all’utente finale che a noi, come integratore”, ha spiegato ulteriormente Schwartz. “Gli strumenti forniti all’integratore semplificano e accelerano il processo di installazione, mentre il suo set di funzionalità ci consente di offrire la migliore esperienza assoluta per il nostro utente finale.”

Info: QSC AudioExhibo (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti