Un canale Ethernet nel futuro HDMI

Dell’evoluzione dell’attuale e ormai diffusissimo connettore HDMI in versione 1.3 si parla già da diversi mesi; oltre alle indiscrezioni già pubblicate che riguardano in particolar modo il supporto alle visualizzazioni 3D multiple (con scansione fino a 240Hz e segnali progressivi), ora entra in campo direttamente il consorzio HDMI Licensing a svelare qualche ulteriore e interessante dettaglio.


In particolare, il futuro HDMI 1.4 (che non dovrebbe arrivare sul mercato prima di almeno un anno) dovrebbe anche essere in grado di supportare risoluzioni 4K (4096 x 2160 punti) e integrare un canale per la trasmissione dati Ethernet fino a 100Mbps.

Questa funzionalità dovrebbe prendere il nome di HDMI Ethernet Channel (HEC) e dovrebbe quindi facilitare la convergenza e l’esigenza di tutta la vasta gamma di prodotti multimediali toccati dall’avvento dell’HD e in particolare degli apparecchi che richiedono la connessione al web per i servizi di video on demand o più semplicemente di interattività come il BD-Live dei lettori Blu-ray o ancora la condivisione dei contenuti multimediali tra i vari dispositivi.

Inoltre, questa funzionalità risponderebbe al BroadSync HD (vedi news) annunciato da Broadcom Corporation nelle scorse settimane e che prevede l’uso di un normale cavo Ethernet RJ45 per la trasmissione dati e dei contenuti audio-video. Però se le caratteristiche del HDMI 1.4 venissero confermate, quest’ultimo presenterebbe vantaggi molto più interessanti per gli appassionati di audio-video.

Info: www.hdmi.org