Top Audio Video Show 2008: il successo continua

150 espositori, 721 marchi rappresentati e quasi 21mila visitatori. Sono questi i numeri che hanno caratterizzato la 21a edizione del Top Audio Video Show, la principale manifestazione italiana dedicata all’alta fedeltà, al video e all’home automation che si è svolta all’Atahotel Quark di Milano da giovedì 18 a domenica 21 settembre e che conferma anche per quest’anno un trend di crescita costante.

Negli ampi saloni e nelle numerose suite dell’Atahotel Quark, appassionati e curiosi non hanno mancato l’appuntamento per ammirare alcune delle novità tecnologiche e di design presentate nel corso della manifestazione. E’ il caso, per esempio, dello Zeppelin, il nuovo diffusore per iPod e iPhone di Bowers & Wilkins, distribuito in Italia da Audiogamma, che ha la forma del mitico dirigibile costruito in Germania tra gli Anni 10 e gli Anni 20 del secolo scorso; occhi puntati anche per i piccoli diffusori Toy dalla forma articolata e rivestiti in pelle presentati dalla casa vicentina Sonus Faber. Particolarmente ammirato anche il costosissimo Caliburn, in alluminio e legno, considerato uno dei migliori giradischi al mondo, prodotto dall’australiana Continuum Audio Labs e distribuito in Italia da Audio Reference. Gli amanti dell’home cinema hanno invece apprezzato le performance del proiettore frontale KRF-9000FD di Pioneer che estende le caratteristiche dei televisori al plasma di alta gamma anche al settore degli schermi di grandissime dimensioni.

Si è confermata un successo anche l’area dedicata al mondo dell’alta fedeltà in auto – Top Audio Car Show – alla sua seconda edizione, all’interno della quale sono state esposte 15 auto dotate di nuovissimi impianti ad alta fedeltà e di soluzioni multimediali di ultima generazione, come la Nintendo Wii, pronta al divertimento in qualsiasi tappa del viaggio. Numerosi anche i visitatori che hanno approfittato della possibilità di eseguire una prova d’ascolto all’interno della prestigiosa XF Jaguar, equipaggiata con sonorizzazione B&W.

Riscontri più che positivi anche per la Domus Aurea, un’area dedicata allo stato dell’arte dei sistemi per il controllo centralizzato dell’home entertainment, degli elettrodomestici e delle funzioni accessorie, nell’ambito domestico: molti i visitatori che sono rimasti sorpresi da questa nuova visione dell’abitare che si traduce in un nuovo lifestyle.

Come per le scorse edizioni, nel corso della giornata conclusiva dell’evento, sono stati assegnati due riconoscimenti, il Top Design e il Top Award.
La giuria tecnica – composta dallo Studio Bellini Associati e dall’arch. Danilo Premoli – ha assegnato il primo riconoscimento al giradischi Emotion Basic Plus di Clearaudio per la sua forma neutra, non invasiva e quasi senza tempo.
Per quanto riguarda invece il Top Award, che tiene conto esclusivamente dei voti del pubblico dei visitatori, ha premiato per la categoria “Audio 2 canali” il Preamplificatore a valvole Phono Two di Angstrom Research; secondo classificato il sistema di amplificazione Synapse e Adrenalin di Music Tools Pathos; terzo posto per il lettore SACD/CD Sapphire di North Star Design.

Per quanto riguarda la categoria “Audio multicanale”, è stato dichiarato vincitore l’amplificatore HT Denon AVC-A1HD di Audiodelta, seguito dal sintonizzatore AV DSP-Z7 di Yamaha e dal sistema home theatre Eole 2 System di Cabasse.
Per la categoria “Video”, i visitatori del Top Audio Video Show hanno scelto come vincitore il proiettore Grand Cinema C3X 1080HOST di SIM 2 Multimedia, classificando al secondo posto lo schermo videoproiezione Othello Line Amleto Retrolight di Screeline. Per la categoria “Accessori e complementi” si è classificato al primo posto il Tavolo audio Accordeon S di Bassocontinuo, seguito dal supporto per Elettroniche Evolution Base Antisismica di Omicron Group e dal Cavo HDMI V1.3B di Hidiamond.
Infine, gli ultimi premi previsti dal Top Award sono stati assegnati per la migliore sala d’ascolto a Chario (Sala Gamma), primo classificato, Sonus Faber (Sala Sirio), al secondo posto e al terzo posto a pari merito Audio natali (Sala Delta 1) e Audiogamma (Sala Delta).

Al termine di questa ventunesima edizione possiamo dirci tutti molto soddisfatti dei suoi risultati, vista da un lato la grande partecipazione delle aziende espositrici e il pubblico in costante aumento” ha commentato Guido Baccarelli, Presidente di APAF (Associazione per la Promozione Alta Fedeltà). “Il successo della manifestazione dimostra che l’interesse per l’alta fedeltà è tutt’altro che passato, anche tra il pubblico più giovane. Un settore trainato soprattutto da soluzioni che coniugano alta tecnologia e “musica liquida” (come i digital player), l’Hi fi car, la domotica e le soluzioni “vintage” (giradischi in testa alle preferenze dei visitatori)”.

Info: www.topaudio.it

Vai alla barra degli strumenti