Super Hi-Vision 8K, il primo esperimento europeo

La prima trasmissione in Super Hi-Vision in Europa si è svolta in occasione dell’IBC di Amsterdam. Le immagini sono state trasmesse con una risoluzione di 7680×4320 punti e l’audio in surround da 22.2 canali, il tutto reso possibile grazie alla stretta collaborazione tra NHK, BBC, EBU (European Broadcast Union) e l’emittente televisiva di stato RAI. Questo evento ha rivelato un gradimento ed un’importanza inatteso così che l’IBC ha deciso di premiare questo primo esperimento in Super Hi-Vision con il riconoscimento “Special Award” edizione 2008 della rassegna olandese.

Il segnale video è stato codificato in formato Mpeg 4/AVC con un bit-rate medio di 140Mbps, organizzato in due flussi da 70Mbps l’uno per supplire alla mancanza a tutt’oggi dei modulatori di capacità superiore. Per la trasmissione sono stati impiegati due trasponder DVB-S2 dal satellite ATLANTIC BIRD 3.
La trasmissione, andata via satellite, è stata resa possibile da Eutelsat e il tutto attraverso un server compatibile realizzato dal CRIT (Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica) RAI che si trova a Torino.  

Info: www.crit.rai.it

Vai alla barra degli strumenti