Riedel @ISE2019

Situato nel bel mezzo del padiglione 6, via di comunicazione molto trafficata tra i settori dedicati alle tecnologie video (Pad. 1) e audio/luci (Pad. 7), Riedel Communications ha esposto il meglio del proprio portafoglio prodotti e il meglio della propria esperienza (Olimpiadi e Formula 1 per citarne un paio).

Tra le novità la nuovissima Bolero Standalone Application, un aggiornamento che offre numerosi miglioramenti delle prestazioni insieme ad alcune funzionalità standalone con le quali è possibile integrare fino a 100 antenne Bolero e 100 beltpacks in un unico sistema. Le antenne possono essere collocate a una distanza massima di 300 metri e possono essere collegate in daisy-chained o in un anello ridondante. Vista la possibilità di utilizzo standalone, ora Bolero può essere impiegato anche in installazioni più piccole.

Altra novità è lo SmartPanels serie 1200: il pannello RSP-1232HL è dotato di displey full-color multi-touch, 32 switch a levetta, la capacità di sfruttare app per ulteriori funzioni e altro ancora. I due SFP in fibra e le due connessioni RJ45 forniscono la connettività AES67 e offrono una straordinaria flessibilità di cablaggio.

Ultima novità è rappresentata da MediorNet MicroN, un dispositivo che consente la distribuzione multimediale 80G basato su app e abilitato per interfacciarsi con reti MediorNet. Con le cinque app per MicroN, il dispositivo può trasformarsi in un processore di segnale “throw down”, un semplice collegamento point-to-point o parte di un router decentralizzato, ma può anche fungere da multiviewer o bridge tra MediorNet reti e reti IP.

Info: Riedel Communications

Vai alla barra degli strumenti