Il mixer all-in-one RGBlink M1 mette l’NDI

Audio Effetti presenta un‘importante novità nel mondo RGBlink. Il famoso mixer RGBlink M1, infatti, è stato dotato di nuove caratteristiche che lo rendono perfetto per produzioni ibride e trasmissioni streaming.

Si tratta di tre feature davvero interessanti: la prima il modulo “streaming” che fornisce l’M1 di un’uscita USB-C in grado di trasmettere al computer per lo streaming il segnale mixato pronto per essere trasmesso. La seconda novità è il controllo PTZ attraverso easy-access touch screen che lo rende perfetto per gestire tutte le situazioni con un singolo operatore. La terza è sicuramente la novità più attesa, la scheda di acquisizione NDI. Da oggi, M1 può essere equipaggiato con fino a 4 NDI input module, sarà sufficiente sostituire le schede input e aggiornare il firmware. All’interno del menù degli input apparirà la voce NDI list attraverso cui sarà possibile visualizzare e scegliere le sorgenti con standard di trasmissione NDI | HX [email protected]

Con l’aggiunta di queste novità RGBlink M1 esce dal mondo delle convention ed entra nel mondo dello streaming e del broadcast. Novità piccole nelle dimensioni ma grandi e concrete nella sostanza per M1, il mixer/scaler all-in-one di RGBlink.

Punti di forza:

  • ricezione segnali NDI
  • configurazione adatta per il live
  • compatto e funzionale

Caratteristiche tecniche:

  • uscita audio
  • T-bar
  • input modulari
  • fino a 4 input e 3 output
  • scheda NDI configurabile
  • touch screen

Info: www.audioeffetti.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti