Da QSC network routers serie Q-SYS NS, nessun problema di compatibilità con i flussi AV

L’aumento della complessità del traffico LAN dovuto al proliferare dei sistemi di veicolazione dei flussi AV pone sovente il problema di scegliere il router adatto al traffico, che non crei problemi durante la fase di installazione.

Alla presentazione della piattaforma Q-SYS, QSC pubblicò un elenco di router certificati, prodotti da market leader del settore, ma alle volte non facilmente reperibili, o perché non distribuiti in Europa, o distribuiti ma da ordinare appositamente, con tutti i problemi derivanti.

Segnaliamo la soluzione proposta da QSC, che a breve renderà disponibile una gamma di network router di livello enterprise fino a 48 porte, prodotti da Dell e preconfigurati appositamente per soddisfare i requisiti prestazionali della piattaforma Q-SYS, nonché delle tecnologie AV di rete tra cui AES67 e Dante, di fatto una soluzione plug-and-play pronta all’uso per gli integratori Q-SYS che costruiscono reti AV locali.

Testati in modo indipendente per ottenere prestazioni ottimali dai laboratori di interoperabilità dell’Università del New Hampshire (UNH-IOL) con la loro suite di test del protocollo di rete Q-SYS costituiscono il punto di riferimento per i futuri prodotti audio e video Q-SYS, assicurando che questo investimento nell’infrastruttura AV sosterrà l’espansione e l’evoluzione del sistema Q-SYS negli anni a venire.

In grado di gestire automaticamente qualsiasi traffico multicast sulla rete, che può essere comune con i sistemi di distribuzione audio e video in rete, forniscono inoltre una serie di porte abilitate PoE + per una comoda connessione delle periferiche AV in rete.

Info: QSCExhibo (distributore)

Vai alla barra degli strumenti