Proiettore laser PX2000UL con tecnologia DLP, a chip singolo, da 20.000 lumen di NEC

E’ proprio in occasione di ISE 2020, la fiera professionale per l’integrazione di sistemi e AV più frequentata al mondo, NEC Display Solutions lancerà il nuovo videoproiettore laser PX2000UL.

Il PX2000UL è il primo proiettore NEC ad usare la tecnologia laser DLP a chip singolo con un livello di luminosità pari a 20.000 lumen in grado di offrire performance eccezionali.

Grazie ai suoi 20.000 lumen di luminosità ed un rapporto di contrasto 10.000:1, il PX2000UL è una soluzione accattivante dal punto di vista dell’investimento per le applicazioni nei settori retail, education, transportation, musei e parchi divertimenti. Offre elevate performance dal punto di vista del colore e grazie ad un sistema ottico sigillato assicura proiezioni nitide evitando i problemi dati dalla polvere.

L’utilizzo di un laser rosso aggiuntivo permette la resa di colori più vividi come non è mai stato possibile prima con i proiettori DLP a chip singolo.

Il proiettore non utilizza filtri ed è dotato di un sistema di raffreddamento a liquido. Il nuovo PX2000UL ha una ventola molto silenziosa (43 / 45 dB) e pesa solo 51 kg, qualità che lo rendono estremamente maneggevole e perfetto per applicazioni in cui serve flessibilità di installazione.

Da giugno 2020, il PX2000UL sarà supportato dal software ProAssist, un’applicazione che consente installazioni più veloci e prive di problemi. Il tool ProAssist supporta set-up multipli di proiettori collegati in rete coprendo tutte le esigenze professionali come la regolazione geometrica e dell’ottica, il blending, l’uniformità del colore ed il bilanciamento del bianco.

Il proiettore laser NEC PX2000UL sarà disponibile a partire da marzo.

Info: NEC Display Solutions

Vai alla barra degli strumenti