Proiettori PT-LB426 e PT-TW381R di Panasonic per ambienti corporate ed educational

Vi segnaliamo il lancio da parte di Panasonic di due nuove serie di videoproiettori LCD portatili, creati per installazioni in ambienti corporate e educational. Nel particolare stiamo parlando della serie PT-LB426, che comprende sei modelli portatili, e della serie PT-TW381R, costituita da quattro modelli short-throw.

I modelli di entrambe le serie sono dotati di risoluzione WXGA e XGA e di una luminosità che va dai 3.100 ai 4.100 lumen.

I proiettori PT-LB426 e PT-TW381R di Panasonic offrono un contrasto più alto del 25% rispetto ai modelli precedenti, pari a 20.000:1. La funzione Daylight View Lite di Panasonic rileva automaticamente l’illuminazione ambientale ed ottimizza la proiezione, evitando così che le immagini possano apparire troppo chiare.

Il costo totale di proprietà delle due serie è ridotto al minimo: la lampada originale a basso degrado offre un utilizzo di 20.000 ore in modalità Eco (10.000 ore a luminosità massima), mentre la sostituzione del filtro è consigliata dopo 10.000 ore di funzionamento e può avvenire nel giro di pochi secondi intervenendo su un semplice pannello laterale, accessibile anche quando i proiettori sono montati a soffitto.

PT-TW381R

L’utilizzo di questi proiettori consente, inoltre, un risparmio sui costi di sostituzione dei componenti usurabili; le funzioni Early Warning del Multi Monitoring & Control Software (disponibile per i modelli di rete) inviano, infatti, allarmi automatizzati prima che eventuali problemi di malfunzionamento si presentino, riducendo quindi i guasti e le interruzioni non programmate.

Tutti i modelli (ad eccezione del PT-LB306), sono dotati di doppi ingressi HDMI e D-sub per computer; inoltre i modelli di rete hanno una porta USB da 5 V/2 A per il supporto di chiavette per lo streaming o l’inserimento di moduli opzionali wireless AJ-WM50/ET-WML100. Questi ultimi consentono ai relatori di condividere contenuti da un PC o da un dispositivo mobile sul grande schermo, tramite il software Presenter Light per Windows o la app Wireless Projector, sviluppata per dispositivi iOS e Android.

Le capacità interattive del TW381R possono essere estese con il Whiteboard Software per PC, che consente di prendere appunti sullo schermo e di salvare il proprio lavoro come immagine, nel caso in cui lo si voglia condividere successivamente.

La serie TW381R è in grado di proiettare un’immagine da 80 pollici da una distanza di 75 cm senza oscurazione dello schermo. Per i modelli di rete sono disponibili anche i controlli PJLink e il browser per PC .

La serie LB426 include un’ottica zoom 1,2x per una maggiore libertà di installazione e offre un rapporto di proiezione di 1,48-1,78 con H/V Keystone Correction più esteso (H: ±35 °, V: ±35 °) e funzione Curved Screen Correction per evitare distorsioni nella proiezione (ad eccezione del modello LB306).

Info: Panasonic

Vai alla barra degli strumenti