Pillole di Educational, creare e gestire un Laser Show

Torna il noto appuntamento con le Pillole di Educational di Audio Effetti. In questa decima “puntata” Marco Gerli, Product Specialist Laserworld & Pangolin, ci illustra le modalità di configurazione di un Laser Show.

Inizialmente è bene sapere che per creare e gestire un laser show, è necessario un sistema di controllo dei laser, una combinazione di hardware e software. Il software consente di progettare e creare i laser show e gli effetti desiderati, e l’hardware riproduce i contenuti attraverso il proiettore laser, convertendo un segnale Lan/USB in ILDA.

Quando si è “nuovi” nel mondo dei laser, una cosa importante da considerare quando si acquista un sistema di controllo dei laser e un proiettore laser è il “come” si vuole realizzare lo show, ovvero come si vuole configurare e realizzare fisicamente il tutto. Di seguito verranno discussi i sistemi hardware di controllo dei laser show utilizzati più comunemente e spiegheremo come configurarli in uno scenario reale. Questo vi consentirà di comprendere meglio quale configurazione degli hardware di controllo dei laser fa al caso vostro.

FB3QS | Hardware di controllo dei laser, semplice e plug-and-play. Protocolli supportati: USB, ILDA (DMX e ArtNet tramite il software Pangolin).

FB3QS è un hardware di controllo dei laser semplice e facile da usare, perfetto per coloro che si stanno avvicinando al mondo dei laser. Si collega al PC tramite USB e al proiettore laser usando un cavo ILDA. Diagrammi che mostrano le configurazioni di base disponibili con questo hardware vengono mostrati di seguito.

Nota: Ecco un PC che esegue il software Pangolin. Si collega all’FB3QS tramite USB e al proiettore laser usando un cavo ILDA. Se lo si desidera, quando si usa un software Pangolin QuickShow o BEYOND insieme a FB3QS, è anche possibile controllare questa configurazione da una console DMX.

FB4 INSIDE | Il futuro dei proiettori laser. Protocolli supportati: Network, DMX, ArtNet, stand-alone (con clock in tempo reale), ILDA.

La più recente tecnologia disponibile sul mercato adesso prevede l’integrazione completa del server multimediale FB4 con il proiettore laser. Questa configurazione offre un’ampia varietà di vantaggi in quanto semplifica sostanzialmente la configurazione dei controlli, riduce i cablaggi e facilita notevolmente il controllo degli show con proiettori multipli. Non solo, consente inoltre ai professionisti di integrare i laser in configurazioni multimediali in maniera molto più comoda. Attualmente, la maggior parte dei proiettori laser professionali consente l’integrazione di FB4, ottenendo un funzionamento analogo di tutti i proiettori laser contemporaneamente. Sotto questo punto di vista, stiamo parlando a tutti gli effetti del futuro della tecnologia per i laser show.

Quando si lavora con l’FB4, è possibile controllare il laser show tramite tre configurazioni efficaci e allo stesso tempo facili da usare. Ecco come usare l’FB4 integrato nel laser:

  1. Modalità PC – È sufficiente far correre un cavo di rete dal PC al proiettore laser dotato di FB4 e la configurazione è pronta.
  2. Modalità console luci – I laser dotati di FB4 supportano i protocolli DMX e ArtNet. Come già affermato, FB4 è dotato inoltre di una scheda SD integrata. Questo facilita il controllo di un laser dotato di FB4 da qualsiasi console luci o DMX. È sufficiente creare i contenuti laser tramite il software (QuickShow o BEYOND) e salvarli nell’FB4. Successivamente, è possibile eseguire un feed DMX o ArtNet nel proiettore laser dotato di FB4 e la configurazione è completata. Sarà quindi possibile controllare il laser dotato di FB4 tramite qualsiasi console luci o DMX a scelta. Inoltre, Pangolin dispone di profili disponibili per tutte le console luci più comuni sul mercato.
  3. Funzionamento stand-alone (RTC) – Tutti i laser dotati di FB4 supportano uno standard chiamato “RTC” o un clock in tempo reale. Lo chiamiamo anche “funzionamento stand-alone” o “modalità automatica”. Quando si utilizza un laser dotato di FB4 in questa configurazione, è possibile creare i propri contenuti in un software per la progettazione dei laser (come QuickShow o BEYOND) e quindi salvarlo nel sistema di memoria sull’FB4. L’FB4 è dotato di un clock integrato, in questo modo è possibile dire al sistema di riprodurre lo show o i contenuti creati in una data e in un orario specificati. Per azionare la riproduzione, non sono necessari alcun PC, alcuna console o altri dispositivi. È sufficiente collegare il laser all’alimentazione e la configurazione è completa. Lo show verrà eseguito in automatico, senza la necessità di un PC o di una console per azionare o avviare lo show. Sotto questo punto di vista, questa è una vera e propria modalità automatica. È inoltre possibile aggiornare i contenuti del laser dotato di FB4 tramite un cavo di rete. Ciò rende molto semplice cambiare e modificare i contenuti a piacere.
  • Esempio: Diciamo che avete programmato uno show e che volete riprodurlo ogni venerdì sera alle 20:00. È possibile creare quei contenuti in un software per la progettazione dei laser come QuickShow o BEYOND, salvarli sull’FB4 e quindi impostare il clock sull’FB4 per la riproduzione automatica a un’ora e una data specifiche. Finché il proiettore laser dotato di FB4 è collegato a una fonte di alimentazione, lo show verrà eseguito automaticamente alla data e all’ora impostate. E non sono necessari PC o console per tale operazione.

  • step 1: programmare i contenuti nel software e salvarli nell’FB4 all’interno del laser. (è possibile inviare il contenuto alla memoria dell’FB4 del laser tramite il cavo di rete).
  • step 2: impostare il clock sull’FB4 per visualizzare i contenuti con una data e un’ora specifiche.
  • step 3: lo show verrà eseguito automaticamente, nella data e nell’ora specificate. Non sono necessari PC o console per tale operazione. Da questo punto di vista, il dispositivo è veramente automatico.

FB4 EXTERNAL | Un interfaccia/server multimediale esterno per laser show. Protocolli supportati: Network, DMX, ArtNet, stand-alone (con clock in tempo reale) e ILDA.

L’FB4 è un server multimediale per laser show. Si tratta di un sistema di controllo basato sulla rete con supporto per tutti i principali protocolli di illuminazione (rete, DMX, ArtNet, stand-alone e ILDA). È dotato di un display completamente a colori, oltre a un sistema di memoria con scheda SD. Quando si utilizza un dispositivo FB4 esterno, si dispone di qualche altra possibilità di controllo rispetto all’FB3QS standard. Vediamo tre modalità per usare l’FB4 esterno con il laser.

  1. Modalità PC – È sufficiente collegare il cavo di rete dal PC all’hardware esterno FB4, quindi dall’hardware collegare un cavo ILDA nel retro del laser.
  2. Modalità console luci – L’FB4 supporta i protocolli DMX e ArtNet e, come indicato sopra, è dotato di una scheda SD integrata. In modalità console luci, è possibile creare i contenuti nei software (QuickShow o BEYOND) e salvarli nell’FB4. Successivamente, è possibile eseguire un feed DMX o ArtNet nell’hardware esterno FB4, quindi collegare il cavo ILDA al proiettore laser. Sarà quindi possibile controllare i contenuti sull’FB4 tramite qualsiasi console luci o DMX a scelta.
  3. Funzionamento stand-alone (RTC) – Tutti i dispositivi FB4 supportano uno standard chiamato “RTC” o un clock in tempo reale. Lo chiamiamo anche “funzionamento stand-alone”. Quando si utilizza un FB4 esterno in questa configurazione, è possibile creare i propri contenuti in un software per la progettazione dei laser (come QuickShow o BEYOND) e quindi salvarlo nel sistema di memoria sull’FB4. L’FB4 è dotato di un clock integrato, in questo modo è possibile dire al sistema di riprodurre lo show o i contenuti creati in una data e in un orario specificati. Per azionare la riproduzione, non sono necessari alcun PC, alcuna console o altri dispositivi. È sufficiente alimentare l’FB4 esterno e il proiettore del laser show e lo show verrà eseguito in modo automatico, senza la necessità di un PC o una console per azionare e avviare lo show.

    • Esempio: Diciamo che avete programmato uno show e che volete riprodurlo ogni venerdì sera alle 20:00. È possibile creare quei contenuti in un software per la progettazione dei laser come QuickShow o BEYOND, salvarli sull’FB4 e quindi impostare il clock sull’FB4 per la riproduzione automatica a un’ora e una data specifiche. Finché l’FB4 esterno e il proiettore laser sono collegati a una fonte di alimentazione, lo show verrà eseguito automaticamente alla data e all’ora impostate. E non sono necessari PC o console per tale operazione.
    • step 1: programmare i contenuti nel software e salvarli nell’FB4.
    • step 2: impostare il clock sull’FB4 per visualizzare i contenuti con una data e un’ora specifiche.
    • step 3: eseguire lo show in modalità stand-alone (non sono necessari PC o console). Finché l’FB4 esterno e il laser sono collegati a una fonte di alimentazione, lo show verrà eseguito alla data e all’ora impostate. È inoltre possibile aggiornare i contenuti dell’FB4 tramite un cavo di rete.

    Info: LaserworldAudio Effetti (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti