Paso @ISE2020

Abbiamo incontrato lo staff di Paso per farci raccontare le novità presentate dall’azienda in occasione di ISE 2020.

Cominciamo con il PAW5500-VES range “smart” compact voice evacuation systems (EN54-16:2008+EN54-4 certified). La famiglia PAW, che già annoverava il modello PAW3502-V e la serie PAW4500-VES, amplia non solo la potenza ma anche le caratteristiche smart.

La serie PAW5000 comprende due gamme: la serie PAW5500-VES (modelli PAW5502-V, PAW5504-V, PAW5506-V / 500 W / 2-4-6 zone) e la serie PAW51K-VES (modelli PAW51K4-V, PAW51K6-V / 1000 W / 4-6 zone). Entrambe le gamme offrono migliorie tecnologiche come un lettore di SD card/USB integrato per la riproduzione di file MP3, un menù di gestione multilingua, una doppia connessione LINK per il collegamento ad altre unità PAW, un equalizzatore a tre bande per ciascuna zona. Anche dal punto di vista delle opzioni, la possibilità di aggiungere nuove schede che forniscono 2 o 6 ingressi musicali. Un kit, anche questo opzionale, consente il montaggio dei PAW all’interno di armadi rack da 19”.

Abbiamo proseguito il tour con il sistema audio multifunzione MIM1000 che consente la supervisione via LAN di impianti di diffusione sonora e di impianti d’evacuazione vocale EN54, con il vantaggio di poter gestire il tutto comodamente dal proprio Smartphone e Tablet (iOS/Android) o PC (Windows/MacOSX).

Il modulo multisorgente all-in-one SOURCE1000 dispone di un sintonizzatore radio FM, di una porta USB (solo per lettura di file musicali da una memoria di massa tipo pendrive USB – con file system FAT16 o FAT32 max. cap. 16GB), ricevitore Bluetooth per lo streaming audio da dispositivo mobile (smartphone, tablet, etc.), da due ingressi audio ausiliari stereo per collegare ulteriori sorgenti audio esterne, da un’uscita audio preamplificata stereo e da un’uscita preamplificata monofonica bilanciata.

Dispone inoltre di un ingresso microfonico bilanciato, per il collegamento ad una base microfonica per annunci a vivavoce con priorità sulla musica di sottofondo.

Infine gli amplificatori PMG1000-V in classe D, costruiti utilizzando la moderna tecnologia GaN (nitruro di gallio o gallium nitride), che permette di ottenere alte prestazioni in termini di efficienza e riduzione d’ingombri. La principale innovazione relativa all’utilizzo di questa tecnologia all’avanguardia nell’ambito delle applicazioni audio PA sono l’estrema velocità e la capacità di lavorare con alte tensioni.

Gli amplificatori PMG1000-V permettono il test di corretto funzionamento e la verifica dell’integrità della linea altoparlanti; sono dotati di doppio circuito d’uscita con controllo separato (A e B), per la realizzazione di impianti a linea ridondata; nel caso in cui venga riconosciuto in una delle due uscite un corto-circuito, automaticamente questa linea viene sconnessa per consentire il regolare funzionamento dell’altra.

Info: Paso

Vai alla barra degli strumenti