Omron, la versione USB del sensore ambientale multifunzione per sistemi IoT

Vi segnaliamo il lancio da parte di Omron Electronic Components Europe di una nuova versione USB del sensore ambientale multifunzione per sistemi IoT che consente ai progettisti di monitorare sette parametri in modo molto rapido.

Proprio come il già noto sensore Omron 2JCIE-BL01, anche il nuovo dispositivo 2JCIE-BU01 offre più funzioni in un’unica unità, che dispone di memoria interna e di connettività tramite comunicazione in tecnologia beacon.

Il sensore ambientale Omron è disponibile per la prima volta in formato USB, con dimensioni di soli 14.9 x 29.1 x 7.0 mm ed è in grado di monitorare temperatura, umidità, luce, pressione barometrica, rumore, attività sismica e qualità dell’aria (gas VOC). Il sensore può accumulare dati per una durata di circa tre mesi (sulla base di una frequenza di una comunicazione ogni cinque minuti) e connettersi con più dispositivi, come nel caso degli smartphone, via Bluetooth 5.0.

Nonostante le dimensioni compatte i sensori 2JCIE dispongono di una propria memoria interna per la registrazione dei dati rilevati dall’ambiente circostante. Le potenziali applicazioni includono il monitoraggio e il controllo di spazi industriali e d’ufficio per rendere più confortevole l’ambiente di lavoro. I moduli sono adatti anche ad applicazioni domestiche e outdoor.

I dati acquisiti possono essere scaricati via Bluetooth (BTLE), consentendo ai progettisti di accedere facilmente alle informazioni registrate. I sensori ambientali 2JCIE sono compatibili con il cloud e non richiedono hardware aggiuntivo. Per informare l’utente di eventuali letture anomale possono essere impostati dei valori di soglia su misura.

Info: Omron

Vai alla barra degli strumenti