Nuovo videoproiettore Sanyo

La luminosità è pari a 6.500 ANSI lumen, la più alta della sua categoria , e supporta il formato Full HD per garantire riproduzioni assolutamente realistiche.

Questo nuovo modello è compatibile con il sistema di trasmissione dati HD wireless non compressi (“Uncompressed HD DATA WIRELESS Transmission System”) annunciato da SANYO lo scorso agosto, che consente proiezioni fino 30 metri di distanza senza doversi preoccupare dell’ingombro dei cavi.


Il PDG-DHT100L è stato progettato per ridurre i problemi di proiezione legati all’accumulo di polvere e assicurare una maggior resistenza e durata dell’apparecchio: per questo motivo, è dotato di un motore ottico a tenuta stagna e del sistema “Active Maintenance Filter (AMF)”, che garantisce la necessaria ventilazione interna e la pulizia automatica dei filtri, al momento i più duraturi esistenti sul mercato con le loro 30.000 ore di esercizio.

Il nuovo proiettore di Sanyo sarà presentato alla fiera “Integrated Systems Europe 2009”, che si terrà ad Amsterdam dal 3 al 5 febbraio 2009.


Il PDG-DHT100L dispone di una serie completa di funzionalità in grado di ottenere proiezioni perfette anche in condizioni di luce sfavorevole. Questo nuovo modello è infatti caratterizzato da una luminosità di 6.500 ANSI lumen, ottenuta grazie all’utilizzo di due lampade UHP da 330 watt ciascuna e da due ruote colori, che rende più efficiente l’emissione della luce. Inoltre, il formato in Full HD (1920 x 1080) e l’alto rapporto di contrasto pari a 7.500:1 contribuiscono alla brillantezza e alla riproduzione di immagini della più alta qualità possibile. Questo modello è dunque in grado di soddisfare le esigenze di un mercato che richiede un sempre maggior utilizzo di segnali ad alta definizione. L’attenzione ai dettagli e l’accuratezza delle immagini permettono al PDG-DHT100L un utilizzo in numerosi campi di applicazione, quali il design o il CAD e la segnaletica digitale.

Il PDG-DHT100L è compatibile con l’“Uncompressed HD DATA WIRELESS Transmission System” di ultima generazione di Sanyo. Questa tecnologia avanzata permette di trasmettere dati senza comprimerli, utilizzando un segnale con una larghezza di banda di 5GHz: tutto ciò garantisce la trasmissione simultanea di una grande quantità di dati e la perfezione del segnale, senza alcun ritardo tra l’audio e il video. Inoltre, con un certo numero di antenne è possibile proiettare immagini più nitide e coprire una distanza di 30 metri tra l’apparecchio e la fonte di trasmissione dei dati. La mancanza di cavi e fili elettrici facilita infine l’installazione del proiettore in ampi spazi, quali sale, saloni e teatri.

Il PDG-DHT100L è progettato per durare nel tempo e offrire sempre performance eccellenti. Questo modello è dotato infatti di un motore ottico a tenuta stagna e di un sistema di ventilazione, che previene l’accumulo di polvere e mantiene la luminosità e il contrasto dell’immagine a livelli ottimali. Inoltre, con l’”Active Maintenance Filter (AMF)” la cartuccia contenente i diversi nuovi filtri si riavvolge automaticamente, esponendo una nuova superficie pulita e libera quando un filtro è sporco, impedendo alla polvere e allo sporco di intaccare la lampada per circa 30.000 ore di utilizzo.

Il PDG-DHT100L dispone anche della funzione “Edge Blending”, che consente l’unione delle immagini provenienti da diversi videoproiettori senza che si notino le linee di sovrapposizione, e della funzione “Color Matching” integrata, che permette di correggere le diverse riproduzioni dei colori, quando si utilizzano più videoproiettori contemporaneamente. Viene offerta una notevole flessibilità di installazioni a 360 gradi a soffitto o sul pavimento. La funzione lens shift verticale/orizzontale avanzata permette una riproduzione delle immagini di alta qualità in ambienti spaziosi. Inoltre, il proiettore è in grado di proiettare due immagini nello stesso istante, utilizzando indistintamente la modalità “Picture-in-picture” o la modalità “Picture-by-picture”.

Info: www.sanyo.com