Nuovo sistema WiCOS da Sennheiser

Sennheiser dall’alto della sua esperienza ultra sessantenaria rilancia nel settore delle conferenze wireless il nuovissimo sistema “WiCOS”, presentato alla recente fiera di settore Integrated Systems Europe ad Amsterdam.

Si profila subito come particolare dal momento che non richiede l’utilizzo di cavi ed è in grado di evitare le interferenze in modo automatico.

Andrea Gottardo, Product Manager per il settore “Conference” di Exhibo, ci spiega: “Il “trucco” è nella gestione automatica e dinamica della frequenza, infatti WiCOS fa uso di due diverse gamme di frequenze – 2.4 GHz e 5 GHz – per l’operatività wireless e gestisce in automatico la trasmissione senza fili commutando tra le due bande quando individua possibili interferenze.
Ciò rende il sistema WiCOS molto più affidabile dei normali e convenzionali sistemi wireless per il settore conference.”


Assoluta affidabilità

A volte, infatti, la usuale gamma da 2.4 GHz viene disturbata da trasmettitori Bluetooth e WLAN, quindi il nostro sistema WiCOS commuta su gamme da 5.1 a 5.8 GHz per la sua trasmissione.

Se poi il sistema si trova ancora ad operare nel raggio d’azione di un altro trasmettitore – possibile fonte di disturbo – di nuovo commuta su un’altra frequenza in automatico – e senza che si noti alcuna differenza nella conferenza in atto.

Il nuovo sistema WiCOS di Sennheiser è molto interessante per il settore conference visto che riesce ad operare con continuità fino ad almeno 20 ore e, unico sul mercato, può integrare fino a 16 canali di traduzione.

Può operare anche senza un PC, mentre i suoi microfoni removibili lo rendono facile da trasportare e molto flessibile da configurare.

Il parlato della conferenza, diffuso via wireless, prevede una codifica molto sicura a 128-bit programmabile dall’utente, a tutto vantaggio della sicurezza e della privacy.

La qualità del programma audio sicuramente non lascia dubbi, infatti certo non c’è da dimenticare che la tecnologia implementata da Sennheiser poggia sulle solide fondamenta di sessant’anni di continui primati tecnici in elettroacustica.

Andrea Gottardo sottolinea: “L’intelligibilità del parlato trasmesso dal sistema WiCOS è decisamente superiore rispetto a sistemi tradizionali e anche gli altoparlanti integrati per l’ascolto dall’Unità Delegato restituiscono un suono del tutto chiaro. Il sistema poi comprende anche un Access Point integrato che controlla la comunicazione tra le Unità Delegato e l’Unità Presidente.”

Queste unità sono alimentate da accumulatori ricaricabili e, nelle conferenze wireless, sono connesse via radio con l’Access Point.

Il volume è regolabile dall’Unità Presidente e si è subito pronti a partire con la nostra conferenza.

Grazie a un normale software di navigazione Internet possiamo configurare e supervisionare un web server integrato nell’Access Point e di conseguenza tutto il sistema.

Molto utile anche nell’interpretariato – o come integrazione di sistemi già esistenti – WiCOS è facilmente abbinabile al sistema conference cablato SDC 8200 di Sennheiser.

Andrea Gottardo ne specifica le applicazioni:“Ottimo per i service e i centri conferenze, il nuovo WiCOS di Sennheiser si è subito dimostrato molto affidabile, facile da “far partire” e molto flessibile, dato che “gioca in casa” appoggiandosi alla ineguagliabile competenza di Sennheiser nella trasmissione wireless audio in RF.”


Il sistema WiCOS: i vari componenti in dettaglio:

WiCOS AP Access Point. Per controllare le Unità Conferenza.

Punto d’accesso di rete per connessione a un PC; prevede porta per collegamento di un sistema SDC 8200 e altri Access Point (per una copertura wireless con un raggio maggiore, il raggio per Access Point è di circa 30 m); indicatore di status; antenne regolabili; varie possibilità di fissaggio.

WiCOS D Unità Delegato

Un LED sul microfono e una luce lampeggiano per indicare diritto a intervenire e richiesta di parlare; tasto microfonico; altoparlante per l’ascolto della conferenza; due prese cuffie con controllo di volume.

WiCOS DV Unità Delegato

Tasti per votazioni addizionali (si, no, astenuto); prese cuffie e tasti di selezioni per scegliere il canale di traduzione (selezione fino a 16 canali di traduzione + lingua della conferenza); display per il canale di traduzione, risultati delle votazioni e volume cuffia.

WiCOS C Unità Presidente

Tasto priorità per silenziare tutti i microfoni in uso. Il tasto “Next” apre il microfono del delegato che ha richiesto d’intervenire; pulsante microfonico e LED di status; controllo di volume per uscita cuffia; tasti per regolare il volume di tutte le altre unità.

WiCOS CV Unità Presidente

Prevede due tasti programmabili, volume altoparlante e controllo media; tasti di voto (si, no, astenuto); display per il canale di traduzione, risultati votazioni e volume cuffia; tasti di selezione canale di traduzione (selezione fino a 16 canali di traduzione + linguaggio conferenza via cuffie).


Valigia da trasporto

Con appositi comparti per un Access Point, fino a dodici microfoni e fino a dodici unità delegato, oltre a comparti per alimentatore, ricarca-batterie e accessori.

Info: www.exhibo.it