Il nhow Amsterdam RAI Hotel sarà la “tela” delle proiezioni di videomapping durante ISE 2019

Le numerose facciate del nuovissimo nhow Amsterdam RAI Hotel, adiacente al centro esposizioni e conferenze, saranno le superfici di proiezione per i videomapping che si terranno durante ISE 2019.

L’accattivante hotel a 25 piani, con 650 camere, è stato sviluppato da COD e Being Development, NH Hotel Group e dagli architetti OMA, in seguito ad un bando avviato dalla città di Amsterdam e dal RAI nel 2014.

I contenuti video, appositamente creati per ISE 2019, verranno proiettati sul nhow Amsterdam RAI Hotel dalle 15.00 alle 20.00 ogni giorno durante la settimana della fiera. L’installazione del necessario al progetto di videomapping sarà installata e distribuita da Green Hippo, partner tecnologico ISE 2019, server multimediale e specialista in digital display, che lavorerà a fianco degli esperti di noleggio e produzione LANG, sponsor Platinum ISE a lungo termine e partner tecnologico.

Il contenuto per la presentazione video è stato creato dallo specialista di videomapping 3D Tenfeet che lavora in collaborazione con Green Hippo. Questo contenuto sarà incentrato sul concetto di diversità, nonché sulla costruzione e l’ispirazione del design che sta dietro l’hotel nhow, mostrando le popolari manipolazioni dei media e le tecniche di proiezione.

La pianificazione tecnica e l’implementazione di questo progetto sono gestite da LANG. La sua principale sfida è trasformare la facciata in vetro del nhow Amsterdam RAI in una superficie di proiezione in grado di supportare la mappatura della proiezione. Lavorando con ProDisplay, LANG utilizzerà 14 proiettori PT-RZ31K Panasonic, fornendo circa 400.000 lumen di potenza luminosa. Verranno usati, poi, i server multimediali Hippotizer V4 e le applicazioni di mappatura 3D di Green Hippo, per mappare i dati in tempo reale.

Mike Blackman, Managing Director di Integrated Systems Events, ha commentato: “Questa spettacolo unica riunisce gli elementi che rendono ISE un’occasione speciale – lo sfruttamento della tecnologia all’avanguardia con alcune delle menti creative e degli esperti di produzione più raffinati del mondo per creare un’esperienza unica e coinvolgente.”

Photo credits: Studio Jeroen Prins e OMA

Info: ISE

Vai alla barra degli strumenti