Il processore Newton di Outline per i Brit Award 2021

Vi segnaliamo questo interessante case study che illustra la recente installazione del processore Newton di Outline, distribuito da Audio Effetti, per il noto evento musicale Brit Award, che premia ogni anno i migliori artisti internazionali, svoltosi l’11 maggio presso la London’s 02 Arena.

Ancora una volta il complesso sistema di diffusione all’interno dell’arena è stato progettato, fornito e gestito da Britannia Row Productions. Come per la precedente edizione, è stato scelto il processore Newton di Outline per gestire una serie di attività mission-critical del sistema.

Oltre ad essere uno degli eventi annuali dell’industria musicale più conosciuti al mondo, i Brit del 2021 si sono anche distinti come il primo grande evento di musica dal vivo al coperto nel Regno Unito dall’inizio della pandemia COVID 19. L’arena ha accolto un numero limitato di spettatori e rappresentava una fase di test da parte del governo del Regno Unito sulla gestione delle folle, così come avverrà per la finale di FA Cup e alla finale del campionato mondiale di snooker.

Il team di BRP comprendeva due tecnici specializzati, Laurie Fradley e Adam Smith, il system engineer Sergiy Zhytnikov e il system designer/FOH engineer Josh Lloyd.

Sull’utilizzo di Newton, Fradley ha dichiarato: “Il Newton è stato impiegato per gestire il missaggio a matrice dalle nostre console FOH al PA sfruttando i suoi ingressi ottici MADI, AES e analogici per fornire un routing main e ridondante sia dalla console della band che dalla presenter board. La matrice 18 × 16 ci ha anche fornito ingressi aggiuntivi per la riproduzione, l’ottimizzazione e l’allineamento del sistema, con l’unità che emetteva simultaneamente un mix di backup per il broadcast e per effetti aggiuntivi utilizzati all’interno della location. Quest’anno il PA è stato organizzato come un sistema ad anello distribuito che copriva il pubblico al Livello 1 della location, mentre per l’area destinata ai candidati abbiamo utilizzato un sistema separato Left/Right. La postazione dei presentatori era perpendicolare al palco destinato alle varie performance, e per evitare inneschi indesiderati abbiamo sospeso un sistema vocale direzionale aggiuntivo dedicato al floor a ridosso del palco. Newton è stato fondamentale per la gestione di questo particolare setup!”

“L’output Dante di Newton ha consentito l’integrazione dell’infrastruttura Dante esistente, trasmessa su fibra verso i sistemi presenti sul tetto dell’O2. Da qui il segnale è stato convertito in un ingresso AES per gli amplificatori, la maggior parte dei quali sospesa sopra gli elementi che compongono il PA. Il backup è stato realizzato utilizzando l’uscita ottica Madi di Newton. Anche in questo caso questo è stato trasmesso su fibra e convertito in analogico per essere collegato agli amplificatori.”

“La capacità di gestione da parte di Newton del flusso output MADI ha anche reso possibile la gestione del segnale di back-up nei confronti degli elementi che componevano il PA. Ciò ha eliminato la necessità di dividere il segnale analogico e ha anche consentito di sfruttare la funzione di soft-patching del back-up da FOH per eventuali modifiche.”

I Brit Awards sono stati trasmessi a circa 2,9 milioni di persone collegate da tutto il mondo ed ha visto la presenza di numerosi artisti internazionali come Coldplay, Years & Years con Sir Elton John, Rag’n’Bone Man, Pink e Lewisham & Greenwich NHS Choir.

Info: OutlineAudio Effetti (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti