NEC presenta display UHD InGlass da 55″ e 65″ con funzioni di touch table

Sempre più di moda e sempre più funzionali, giacché aumentano i casi e i contesti d’uso dei display in modalità “tavolo interattivo”, i touch table stanno diventando un must per le applicazioni di collaboration, presentation in ambito corporate, nel museale, nel retail, in uffici governativi e pubblici, nelle filiali di banca, eccetera, ma sono anche degli strumenti che migliorano o comunque diversificano il workflow produttivo, creativo o di brainstorming nelle aziende. La combinazione di piano d’appoggio e touch screen, soprattutto là dove la tecnologia consente un’interazione e un’interfaccia utente-macchina perfetta come i display NEC, rappresentano una nuova frontiera – non nuovissima come tecnologia ma certamente in fortissima crescita e potenziale – d’uso e applicazione dei touch screen di grandi dimensioni e che massimizzano il coinvolgimento e la partecipazione dell’utente.

I display touch NEC X651UHD-2 IGT da 65″ è già disponibile in commercio mentre l’X551UHD IGT da 55″ sarà disponibile a partire da settembre 2016.

Redazione IntegrationMag

NEC 65inch UHD InGlass touch table_ISE2016_med

NEC Display Solutions Europe ha annunciato il lancio di una nuova serie di display UHD da 55 e 65 pollici che prevede avanzate tecniche di filtro in grado di assicurare una risposta multi-touch estremamente accurata. I nuovi display touch MultiSync® X551UHD e X651UHD-2 InGlass sono progettati per essere usati come touch table e sono indicati per tutti quei contesti di collaboration office e non, in cui si creano contenuti da condividere,  come entertainement, media creativo,  gaming interattivo, education e corporate. I display touch servono per lavorare in maniera più efficiente aumentando il livello di coinvolgimento degli astanti e rispondono alle esigenze dettate dalla grande trasformazione del modo di lavorare in corso.

Integrati con la nuova tecnologia touch InGlass, questi display pongono nuovi standard di performance, offrendo una superficie touch perfettamente piatta, priva di cornice ed estremamente affidabile e durevole. Il  touch table offre una interfaccia sensibile ed efficiente con il display  XUHD garantendo performance contemporanee multi-touch: la tecnologia InGlassTM supporta, infatti, fino a 10 touch point con tocco delle dita, penna o guanto.

Enrico Sgarabottolo, Sales Director TIGI di NEC Display Solutions Division, spiega:  “Molte realtà industriali sono alla ricerca di nuovi modi per aumentare la collaborazione all’interno delle loro strutture e vedono la tecnologia touch come una soluzione per migliorare il lavoro di team e di conseguenza la produttività. Aggiungendo la tecnologia InGlass ai  touch table display da 55 e 65 pollici, siamo in grado di far raggiungere questi obiettivi attraverso uno strumento intuitivo, accurato e facile da usare”.

I nuovi display 4K UHD ‘pixel-free’ da 55 e 65 pollici includono un’impressionante fedeltà dei colori grazie al colour engine integrato NEC SpectraView che garantisce una completa gestione del colore e regolazione di tutti I parametri visual per migliorare ulteriormente qualsiasi applicazione colour-critical.

I display  touch XUHD sono ‘plug and play’, ossia molto facili da usare, non necessitano di alcun driver di installazione per funzionare con i principali sistemi operativi e possono essere potenziati attraverso  l’Option Slot OPS integrato  “Windows based” semplificando ulteriormente l’installazione e riducendo le possibilità di guasto.

Grazie alla classificazione IP ed alla superficie waterproof,  i display touch table sono durevoli, facili da pulire e perfetti per installazioni in luoghi pubblci

 

Info: NEC Display Solutions Europe

Vai alla barra degli strumenti