L’ultima generazione del software per Digital Signage QL 2.1 di Navori

Navori Labs esporrà il software per digital signage QL 2.1 al DSE 2019 di Las Vegas, dal 26 al 29 marzo 2019. L’ultima generazione del software QL 2.1 di Navori integra l’elaborazione dinamica 8K, il software di trigger condizionale e il supporto CAP (Common Alerting Protocol), tra le altre funzionalità.

Gli aggiornamenti consentono ai clienti di sfruttare appieno l’integrazione dei dati e l’elaborazione delle immagini ad alta risoluzione, rendendo anche il digital signage più facile da controllare e gestire direttamente dal software.

La versione del software QL 2.1 estende inoltre l’interoperabilità System on a Chip (SoC) di Navori a nuove piattaforme. “Navori sta ampliando le possibilità del digital signage per esigenze più sofisticate quali l’analisi del pubblico, il monitoraggio delle scorte, la programmazione delle sale e le notifiche di emergenza”, ha affermato Jeffrey Weitzman, amministratore delegato di Navori. “I nostri clienti vogliono che i contenuti siano dinamici e reattivi anziché essere pianificati. La versione del software di digital signage QL 2.1 offre proprio questa flessibilità.”

Navori affronterà direttamente queste tendenze con il suo nuovo software di riproduzione e attivazione condizionale. L’applicazione sfrutta la codifica dei dati delle risorse multimediali, dei giocatori e degli scenari, insieme all’integrazione dei dati in tempo reale con i sistemi, per consentire una maggiore flessibilità nella distribuzione dei contenuti.  

Altre nuove funzionalità di QL 2.1 includono:

  • Supporto del Common Alerting Protocol (CAP): QL 2.1 ora supporta il formato dati basato su XML per la PAC.
  • Nuova app di interazione mobile: semplifica la gestione dei contenuti di digital signage per aziende ed organizzazioni. L’app, integrata in QL Manager come parte dell’aggiornamento del software QL 2.1 di Navori, libera gli impiegati dal desktop. Il software garantisce che gli utenti non siano obbligati a canalizzare tutte le modifiche ed aggiornare le richieste tramite un responsabile IT o marketing centrale.
  • Insane Performance Rendering: il “fattore wow” di Navori in QL 2.1 è la sua tecnologia IPR, che fa girare videowall 8K o quattro gruppi di display 4K per il digital signage da un singolo lettore multimediale. L’IPR utilizza solo il 20% della CPU quando visualizza contenuti in 8K, grazie alla sua efficiente potenza di elaborazione, e può sincronizzare accuratamente frame con qualsiasi tipo di contenuto, inclusi HTML5.
  • LG WebOS SoC Player: la versione del software QL 2.1 estende il supporto nativo di Navori per i display SoC alla piattaforma webOS di LG.

Info: Navori Labs

Vai alla barra degli strumenti