M Series, D4 e Flex RS1, tutte le novità RGBlink

Vi segnaliamo le più recenti novità di RGBlink, distribuito in Italia dall’azienda genovese Audio Effetti, riguardanti in particolare le soluzioni per l’elaborazione video M Series, D4 e Flex RS1. In questa news, il dettaglio delle novità.

Iniziamo dalla M Series, una linea completa di mixer grafici tutti dotati di ingressi modulari e sezione processing per lo scaling “pixel to pixel” delle uscite. Soprattutto nelle situazioni medie e piccole, la M-Series rappresenta la soluzione integrata ideale, offrendo semplicità di utilizzo, rapidità di installazione, modularità per assecondare le diverse esigenze, mantenendo un eccezionale livello di qualità e portabilità.

M1 è uno scaler e mixer video all-in-one, dotato di quattro ingressi modulari, doppia uscita program HDMI/ SDI ed uscita preview-multiview. La superficie di controllo è semplice ed intuitiva, dotata di tasti di controllo retroilluminati in stile broadcast, del comodo controllo “T bar” e di una pratica interfaccia touchscreen per accedere alle numerose funzioni oltre ad integrare i controlli audio; il tutto in soli 6 kg che lo rendono davvero portatile.

E’ possibile collegare l’M1 direttamente a qualsiasi tipo di display, (LED wall, proiettori, ecc.), a qualsiasi sorgente e senza bisogno di apparecchiature aggiuntive e, grazie allo scaling pixel to pixel, per ottenere un’immagine di eccellente qualità perfettamente scalata e sarete in grado di effettuare mix, tagli, PIP, ecc., selezionando fra un’ampia gamma di effetti e transizioni.

M2 offre operazioni di scaling e mix multicanale completamente integrate. Come tutti i prodotti della gamma M Series, M2 è dotato di ingressi completamente modulari: è possibile implementare fino a nove ingressi. Potrete liberamente scegliere fra un’ampia gamma di segnali, tra cui HDMI, 3G-SDI, VGA, CVBS, DVI, USB e molti altri e combinare gli ingressi come preferite, M2 identifica automaticamente ogni segnale di ingresso e ne gestisce il sync per garantire sempre un’impeccabile “sameless switching”.

È possibile configurare le quattro uscite in diverse modalità che comprendono presentazioni/preset 2K standard, Dual 2K (4K1K), Matrix mode e molte altre; M2 offre una flessibilità tale da poter essere utilizzato per uno o più display o in modalità multi-screen.

Possibilità di utilizzare fino a quattro layer video, integrabili da un’ampia gamma di effetti, tra cui anche la possibilità di creare maschere personalizzate definite dall’utente. M2 supporta inoltre Chroma Key, così come il testo OSD con presa indipendente dalle transizioni video.

L’M3 è invece dotato di doppio display LCD, per preview di input, preset e program integrato. E’ possibile inoltre configurarlo fino a 12 ingressi, scegliendo tra una completa gamma di schede di input, tutte plug-and-play.

La doppia uscita HDMI standard può essere completata con quattro uscite ausiliarie utilizzabili per applicazioni di monitoring e image splicing (M3e).

Ideale per sale conferenze, sale riunioni ed eventi di grandi dimensioni, M3 offre una soluzione di elaborazione multi-display e multi-windows completamente integrata per il mix e lo scaling video senza la necessità di un’ulteriore elaborazione e di altre dotazioni.

Passiamo ora, invece, allo scaler e switcher 4K HDR D4. Il D4 può essere equipaggiato con una vasta gamma di schede di input tra cui HDMI 2.0, DisplayPort 1.2 e 12G-SDI insieme ai segnali 2K tradizionali. Le performance video sono da veri primi della classe, dallo spazio colore 4:4:4 completo, all’elaborazione a 12 bit e il supporto per i segnali HDR per soddisfare i massimi standard prestazionali.

Grazie a tutte le funzioni integrate, gestione EDID, piena compatibilità con HDCP 2.X., scan conversion, scaling, seamless switching, ecc, D4 è la macchina ideale per gravosi carichi di lavoro ad alte prestazioni e per applicazioni broadcast.

Infine il Flex RS1, che aggiunge nuovi livelli di flessibilità alle soluzioni video basate su hardware. Le quattro uscite Flex RS1 possono essere utilizzate per rotazione avanzata, blending e splicing da una selezione di ingressi 4K. Ogni uscita può essere scalata, ridimensionata e croppata a piacere. Nelle applicazioni di rotazione, ogni uscita può essere ruotata individualmente con incrementi di un grado, posizionata in uno spazio di lavoro (tela virtuale) con supporto per superfici a densità di pixel variabili.

Come processore di blending per la proiezione, l’edge blending variabile è configurabile per produrre array o display panoramici in qualsiasi configurazione. Per applicazioni di splicing, ideale per i display a LED, Flex RS1 è un processore compatto di facile utilizzo fino a 8K x 1K.

Info: RGBlinkAudio Effetti (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti