Le PTZ Lumens e le schede Matrox Mura IPX per lo streaming H.264 SRT

Lumens Digital Optics e Matrox Graphics hanno recentemente annunciato la compatibilità dei loro prodotti Secure Reliable Transport (SRT).

Infatti, le telecamere PTZ della serie Lumens VC-A50P, distribuite in Italia da Ligra, supportano lo streaming Full HD [email protected], incluso H.264 con protocollo SRT per applicazioni di lecture capture, videoconferenze e trasmissioni live.

La nuova collaborazione tecnologica consente ai clienti di mostrare fino a quattro flussi video da telecamere PTZ serie VC-A50P su quattro display tramite Mura IPX multiviewer e fino a otto flussi su un massimo di nove monitor in sistemi videowall contenenti una scheda Mura di acquisizione IPX e decodifica IP combinato con una scheda grafica Matrox o di terze parti.

Il sistema completo end-to-end semplifica il trasporto, la decodifica e la visualizzazione di flussi video H.264 di alta qualità, a piena risoluzione e frame rate, ideali per qualsiasi ambiente AV-over-IP.

NDI (Network Device Interface) è un protocollo aperto sviluppato da NewTek per consentire ai prodotti video compatibili di condividere video su una rete locale. NDI consente a più sistemi video di identificare e comunicare tra loro su IP, e di codificare, trasmettere e ricevere molti flussi di alta qualità, bassa latenza, video e audio con frame accurato in tempo reale. Questo nuovo protocollo può beneficiare di qualsiasi dispositivo video connesso in rete, inclusi mixer video, sistemi grafici, schede di acquisizione e molti altri dispositivi di produzione.

L’NDI può operare in modo bidirezionale su una rete locale, con molti flussi video su una connessione condivisa. Il suo algoritmo di codifica è indipendente dalla risoluzione e dal frame rate, supporta 4K (e oltre) con 16 canali (e più) di audio in virgola mobile. Il protocollo include anche strumenti che implementano diritti di accesso video, raggruppamento, metadati bidirezionali e comandi IP.

Le prestazioni rispetto alle reti GigE standard consentono di trasformare le strutture in una pipeline di produzione di video IP incredibilmente versatile senza negare gli investimenti esistenti nelle fotocamere e nelle infrastrutture SDI, o costose nuove infrastrutture di rete ad alta velocità.

Info: LumensMatroxLigra (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti