La tecnologia del LiFi nel mondo attraverso Signify

Signify, leader mondiale nell’illuminazione, collabora al momento con oltre 30 clienti in Europa, Nord America e Asia per testare la tecnologia LiFi. Gli apparecchi a LED con tecnologia LiFi combinano un’eccellente qualità della luce con una connessione dati a banda larga rapida mediante onde luminose, consentendo ai clienti di inviare e-mail, accedere in modo sicuro alla rete aziendale e navigare su Internet attraverso le loro luci.

Gli apparecchi Philips con tecnologia LiFi offrono ai clienti il ​​doppio vantaggio di una luce a LED di alta qualità ed efficienza energetica e una connettività sicura, stabile e robusta. Il LiFi sta suscitando un notevole interesse come tecnologia alternativa o complementare al WiFi per applicazioni specifiche e per l’aumento della congestione dello spettro radio. Offre almeno 1.000 volte lo spettro del WiFi.

I clienti che sperimentano la tecnologia all’avanguardia si trovano in tutto il mondo. A Bangalore, in India, il fornitore di uffici gestiti Incubex ha istituito una sala riunioni LiFi per consentire a molte start-up e aziende di esplorare la tecnologia.

Atea, la principale azienda di infrastrutture IT nella regione nordica e baltica, sta testando il LiFi nel proprio ufficio a Stavanger, in Norvegia. L’azienda ha installato apparecchi LiFi nella hall del suo edificio in modo che possa dimostrare la tecnologia e far provare ai visitatori la connettività.

L’azienda di telecomunicazioni Orange è un altro cliente, che pilota la tecnologia nel suo ufficio vicino a Parigi, in Francia, dove il LiFi viene testato come alternativa complementare ad altre tecnologie di comunicazione mobile.

A Singapore, Republic Polytechnic installerà il LiFi nel suo Smart Devices Lab. Intende offrire ai suoi studenti nuove opportunità di apprendimento e ampliare la loro esposizione alle tecnologie di illuminazione intelligente. Il politecnico è il primo istituto di istruzione superiore nel sud-est asiatico ad adottare la tecnologia LiFi.

Il LiFi offre vantaggi rispetto al Wi-Fi in quanto può essere utilizzato in luoghi in cui le frequenze radio possono interferire con le apparecchiature, come negli ospedali, o dove i segnali WiFi non possono raggiungere o sono deboli, come la metropolitana. È anche ideale per l’uso in ambienti che richiedono alta sicurezza; per esempio, il back office di un istituto finanziario o di un servizio governativo. Il LiFi aggiunge un ulteriore livello di sicurezza in quanto la luce non può passare attraverso pareti solide e una linea di mira alla luce è necessaria per accedere alla rete.

Photo Credis: Signify

Info: Signify

Vai alla barra degli strumenti