Light + Building 2024: l’eleganza incontra l’arte del vetro

Dal 3 all’8 marzo 2024, gli esperti di soluzioni illuminotecniche presenteranno sistemi innovativi al Light + Building di Francoforte sul Meno. Dai prodotti intelligenti, portatili e minimalisti a quelli unici, individuali e con effetti sorprendenti, gli espositori sono pronti a mostrare una gamma sfaccettata, stimolante e di affascinante bellezza.

Il tema di punta di Light + Building, “Work + Living“, si basa sull’uso modulare di stanze e spazi sia all’interno che all’esterno. Anche l’illuminazione deve essere adattabile e integrare diverse funzioni combinate ad un design di alto livello con una tecnologia innovativa.

Gli esperti dell’illuminazione mostreranno le loro creazioni che consentono di passare da un’atmosfera di luce all’altra in base alla situazione. Esistono collezioni che comprendono anche apparecchi con superfici iridescenti, pannelli di vetro rigato o vetro di diverso spessore. Combinazioni di materiali inaspettate e contrastanti danno vita a oggetti di illuminazione espressivi. I visitatori troveranno collezioni orientate al design presso molti espositori, tra cui Artemide, Arkoslight, Bega, Bomma, Cangini E Tucci, Martinelli Luce, Molto Luce e Nimbus.

La luce, il colore, l’arredamento: tutto influisce sulla sensazione di una stanza. Tuttavia, anche un aspetto invisibile contribuisce a creare un senso di benessere: l’acustica. Che si tratti di uffici open space, aree di ristorazione o reception, l’acustica gioca un ruolo fondamentale ovunque si riuniscano più persone, comunichino tra loro o tengano conversazioni riservate. La chiave di tutto ciò è costituita da apparecchi di illuminazione prodotti in modo sostenibile con feltro, bottiglie di plastica riciclate o altri materiali acusticamente efficaci. Sotto forma di pannelli fonoassorbenti di varie dimensioni e colori, nonché di sorgenti luminose integrate che possono essere montate a parete o sospese a soffitto, hanno un’influenza sottile sull’aspetto dell’ambiente.

Alla Light + Building 2024, le aziende che presenteranno nuove creazioni che combinano luce e acustica saranno, ad esempio, Alphabet, Artemide, Flexxica, Zumi e XAL.

La luce e l’illuminazione svolgono diverse funzioni negli ambienti urbani. Innanzitutto, servono a illuminare in modo sicuro strade, sentieri, piazze, parchi, metropolitane e impianti sportivi. Inoltre, l’aspetto estetico influisce sulla percezione delle persone e sull’atmosfera. La luce favorisce la vita pubblica. Più un luogo è attraente, maggiore è la qualità del tempo che vi si trascorre. L’architettura può essere accentuata in modo efficace con l’illuminazione armoniosa della facciata.

Altro aspetto da considerare è la gamma di combinazioni di sorgenti luminose in combinazione con funzioni supplementari, ad esempio tavoli, panchine e fioriere con sorgenti luminose indirette che consentono disposizioni personalizzate.
Possono essere, inoltre, dotati di tecnologia di ricarica per veicoli elettrici, fungere da hotspot Wi-Fi o fornire spazio per prese aggiuntive, proiettori e illuminazione di emergenza.
Anche nei giardini pubblici e privati, piccoli apparecchi possono mettere in risalto piante e aree selezionate.
AEC Illuminazione, Bega Benito, Fonroche, Goccia, GMR, iGuzzini, Leipziger Leuchten, Performance in Lighting, Ragni, Simes e Willy Meyer saranno tra gli espositori che offriranno una vasta gamma di prodotti in questo campo.

Info: light-building.messefrankfurt.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti