Da JVC nuovi proiettori 4K Nativi e con tecnologia e-shift 8K

JVC JVC ha annunciato una gamma totalmente nuova di proiettori D-ILA con i proiettori in 4K nativo DLA-N7 e DLA-N5 e il proiettore Home Theater DLA-NX9 con tecnologia e-shift 8K per risoluzioni corrispondenti ad un display 8K. L’introduzione sul mercato EMEA è prevista da fine Ottobre.

DLA-NX9 con la sua tecnologia 8K e-shift, insieme al suo obbiettivo in vetro ad alta risoluzione da 100mm di diametro, riproduce immagini 8K ad alta definizione con una risoluzione molto più elevata rispetto al 4K, in grado di riprodurre immagini molto dettagliate anche su schermi di grandi dimensioni. Inoltre, i modelli DLA-N7/N5 incorporano il dispositivo 4K D-ILA di nuova generazione e una lente in vetro da 65mm di diametro, per riprodurre immagini 4K fluide e dettagliate, che rispondono alle esigenze di visualizzazione di video in alta definizione sempre più richiesti.

I contenuti 4K presenti nei Blu-Ray UHD, nello streaming 4K, nelle trasmissioni televisive 4K sono in aumento, così come la richiesta di poter usufruire facilmente di immagini 4K in alta qualità. In funzione di ciò, JVC ha realizzato una nuova linea di proiettori D-ILA equipaggiati con il nuovo dispositivo D-ILA 4K Nativo da 0,69”, che consente la visualizzazione in alta definizione.

DLA-NX9 è dotato della tecnologia 8K e-shift ed è il primo proiettore Home Theatre al mondo a raggiungere una visione* 8K. Oltre alle immagini dettagliate che superano la qualità della risoluzione 4K, grazie anche all’alta luminosità, al contrasto elevato, all’ampia gamma colori, è in grado di riprodurre immagini molto reali.

DLA-N7 è un modello nativo 4K di alta qualità, che sfrutta l’elevato contrasto e l’eccellente riproduzione dei colori, oltre alla risoluzione 4K, per tutti gli utenti che desiderano ottenere una qualità eccellente per la riproduzione di filmati.

DLA-N5 è un modello che consente di godere più facilmente dei contenuti più recenti, come il 4K HDR, aggiungendo la disponibilità della versione bianca per un utilizzo più idoneo in ambienti living domestici.

Tra le caratteristiche principali ricordiamo:

Video in alta definizione, superiore al 4K, visualizzati tramite tecnologia 8K e-shift (DLA-NX9): La tecnologia di visualizzazione in alta risoluzione proprietaria di JVC “e-shift” raddoppia la risoluzione, spostando i pixel in diagonale di 0,5 pixel. Questa tecnologia e-shift, insieme ai dispositivi nativi 4K D-ILA, permette a DLA-NX9 di realizzare un’immagine 8K sullo schermo. L’immagine 8K e-shift è caratterizzata da una risoluzione più elevata del 4K ed è in grado di riprodurre immagini realistiche, anche su schermi di grandi dimensioni. Inoltre, utilizzando la tecnologia ad alta risoluzione “Multiple Pixel Control”, anche le immagini Full HD e 4K vengono convertite in immagini* 8K ad alta definizione.

Nuovo dispositivo “D-ILA” 4K Nativo da 0,69”: Il nuovo dispositivo D-ILA 4K nativo da 0,69”, con distanza fra i pixel di 3.8㎛, raggiunge un’alta risoluzione di circa 8,8 milioni di pixel (4096×2160 pixel) e con l’implementazione della tecnologia di planarizzazione, che riduce la dispersione della luce e la sua diffrazione, risultano migliorate sia la luminosità che il livello del nero, in comparazione con dispositivi convenzionali. La vicinanza dei pixel consente di realizzare immagini 4K native morbide e dettagliate, senza struttura dei pixel visibile anche su grandi schermi.

Lente ad alta risoluzione da 18 elementi, 16 gruppi in vetro, corpo alluminio pieno (DLA-NX9): DLA-NX9 è dotato di una lente ad alta risoluzione da 18 elementi, 16 gruppi di lenti in vetro in un corpo di alluminio pieno, per garantire un’alta risoluzione fino ad ogni angolo dello schermo, con uno spostamento dell’obbiettivo del +/-100% in verticale, +/-43% in orizzontale. Per far ciò è stato utilizzato un gruppo ottico con un diametro di 100 mm. Ma non solo, 5 lenti speciali a bassa dispersione, considerando il diverso indice di rifrazione di rosso, verde e blu, sono state adottate per sopprimere l’aberrazione cromatica per riprodurre fedelmente la risoluzione 8K.

Nuova funzione “Auto Tone Mapping”: Le informazioni di masterizzazione HDR10 MaxCLL (livello massimo di luminosità del contenuto) / MaxFALL (massimo livello medio di luce del fotogramma) variano di molto in base a ciascun contenuto. Pertanto, al fine di ottenere la migliore esperienza HDR10, è necessario impostare il livello di luminosità appropriato per ciascun contenuto. La nuova funzione “Auto Tone Mapping” inserita nella nuova gamma di proiettori JVC, regola automaticamente le impostazioni in base alle informazioni di masterizzazione (in caso di contenuti privi di informazioni di masterizzazione sarà impostato un valore fisso o manuale). Varie immagini HDR, con luminosità diversa, potranno così essere visualizzate in modo ottimale senza regolazione manuale delle impostazioni.

Compatibile con la tecnologia HDR: La tecnologia HDR contiene molte più informazioni rispetto a un contenuto video tradizionale, come l’espansione della gamma di luminosità, l’ampio spazio colore, come il BT2020, 10 bit di gradazione, etc. Per la riproduzione di tali contenuti è richiesto un videoproiettore dalle alte prestazioni e dall’assoluta precisione. I nuovi videoproiettori D-ILA riproducono fedelmente i contenuti HDR10 UHD Blu-ray disponibili, oltre all’HLG (hybrid log gamma) adottato nel broadcasting etc., con la loro “elevata luminosità, elevato contrasto e ampia gamma colori”.

Immagini luminose, vivaci e dinamiche: La combinazione della lampada al mercurio ad altissima pressione da 265W e del motore ottico ad alta efficienza, realizzano un’elevata luminosità di 2.200lm (DLA-NX9). Insieme al nuovo dispositivo D-ILA, che presenta una ridotta aperture dei pixel e una migliore efficienza luminosa, si ottiene un’immagine fluida e potente (DLA-N7 1.900 lm/DLA-N5 1.800 lm).

Il contrasto nativo di 100.000:1: Il nuovo dispositivo D-ILA 4K nativo da 0,69” e il motore ottico con griglia metallica realizzano un rapporto di contrasto nativo di 100.000:1 (DLA-NX9). Con il sistema di apertura intelligente della lente, che analizza l’immagine in ingresso e controlla automaticamente il livello del nero, si è potuto realizzare uno spettacolare contrasto dinamico di 1.000.000:1. Questo, unito alla gamma dinamica generata dall’alta luminosità, permette un’esperienza visiva coinvolgente, di alta qualità. (DLA-N7 nativo 80.000:1, dinamico 800.000:1, DLA-N5 nativo 40.000:1, dinamico 400.000:1)

Ampia gamma di colori oltre al DCI P3 (DLA-NX9, DLA-N7): Adottando il nuovo filtro per cinema, DLA-NX9 e DLA-N7 raggiungono un’ampia gamma di colori, oltre al DCI-P3, così come per il BT.709. I contenuti HDR disponibili nei Blu-ray UHD hanno adottato una gamma di colori più ampia rispetto a prima: con il videoproiettore D-ILA è possibile riprodurre colori ricchi come quelli dei fiori di colore rosa, la diversa tonalità di verde di alberi ed erba e la naturale gradazione del cielo e del mare.

“Clear Motion Drive” rinnovato in grado di supportare un segnale 4K60P (4:4:4): “Clear Motion Drive” è la tecnologia di controllo del movimento originale di JVC, che supporta anche un segnale 4K60P (4:4:4). La funzione è stata rinnovata per la nuova gamma di proiettori JVC, migliorando la visione delle immagini in movimento. Insieme alla funzione “Motion Enhance”, che ottimizza il controllo del dispositivo D-ILA in base al movimento dell’immagine, l’effetto mosso è notevolmente ridotto rispetto ai proiettori convenzionali.

Info: JVC

Vai alla barra degli strumenti