La mostra HYPERTIMES di Futurdome Milano usa la tecnologia visual di BenQ

La mostra HYPERTIMES usa la tecnologia visual di BenQ, Main Partner della mostra. Ancora una volta la tecnologia visiva BenQ sostiene l’arte contemporanea a fianco dello spazio museale indipendente Futurdome di Milano.

La mostra video “HYPERTIMES Ten gazes across pastness, presentness and futurity” è iniziata l’1 aprile e proseguirà fino al 25 maggio 2019, in via Paisiello 6 a Milano.

Per supportare i dieci scenari che altrettanti artisti internazionali hanno dedicato all’interpretazione del tempo, BenQ fornisce 13 monitor da 49″ del modello PL490. Caratterizzato da cornice ultrasottile di appena 3,5 mm, il BenQ PL490 unisce la qualità d’immagine Full HD alla massima semplicità nella gestione dei contenuti. Questo monitor può essere utilizzato anche per installazioni videowall: in questo caso la tecnologia Daisy Chain garantisce un’esperienza visiva di grande impatto emotivo e senza soluzione di continuità.

La semplicità della connessione USB plug-and-play e il sistema di programmazione del palinsesto consentono di predisporre e gestire con precisione le tempistiche di distribuzione dei contenuti in base alle proprie esigenze di lavoro.

Info: BenQ

Vai alla barra degli strumenti