Home and Building torna a Verona il 17 e 18 ottobre con tecnologie e soluzioni per le building technologies

Mancano pochi giorni alla nuova edizione di Home and Building Mostra Convegno dedicata alle tecnologie e soluzioni per le building technologies. L’evento, che si terrà il 17 e 18 ottobre a Verona, coinvolge tutti i settori della domotica, dello smart home e della building automation.

Home & Building è un appuntamento imperdibile, l’unico in Italia riservato agli specialisti di sistemi e componenti per l’automazione domestica e degli edifici, che vogliono avere una panoramica completa sulle tendenze del settore, comprendere il mercato di domotica, smart home ed edificio intelligente, entrare in contatto con le eccellenze, avviare progetti e business.

Anche la nuova edizione si prospetta piena d’iniziative, potendo come sempre contare, in abbinamento alla parte espositiva, su una formidabile serie di convegni, dibattiti, aggiornamenti, seminari e momenti di formazione, organizzati con la collaborazione e il supporto dei partner scientifici più importanti del settore e il coinvolgimento di massimi esperti e influencer.

Nel ricco programma della due giorni veneta segnaliamo il convegno “Prospettive di trasformazione digitale dello Smart Building”, organizzato da EIOM con la collaborazione di Armando Martin (Promotore Home and Building, consulente industriale, giornalista), focalizzato sull’Internet of Things e sulle tecnologie mobili, protagoniste della trasformazione digitale che stanno rivoluzionando la domotica con la progettazione di abitazioni intelligenti in grado di utilizzare i dati ambientali per programmare il funzionamento quotidiano delle utenze e di comunicare con i proprietari da remoto e rispondere alle loro esigenze in tempo reale. Nel corso del seminario sarà illustrato lo stato dell’arte della digital transformation con casi pratici e innovazioni applicate alla home & building automation da trendsetter quali Cisco, Schneider Electric, Siemens, Loytec / Marcom, Sfera Labs, Vimar, Gewiss e BTicino, oltre che ad altri autorevoli protagonisti del settore.

A Verona si parlerà naturalmente anche di Building Automation e di tutti i servizi innovativi: il convegno “Smart Building: tecnologie per servizi innovativi” coordinato da ANIPLA (Ass. Naz. It. Per l’Automazione) è finalizzato a fare il punto della situazione sulle tecnologie emergenti per la progettazione, la realizzazione, la gestione e la manutenzione di edifici realmente smartnell’ottica della Building 4.0. La digitalizzazione e l’integrazione delle tecnologie ICT con quelle di automazione industriale portano alla realizzazione di edifici interconnessi e interoperabili (Building 4.0). La realizzazione di edifici realmente intelligenti richiede un approccio olistico e sistematico alla pianificazione, progettazione, realizzazione, gestione, manutenzione e smantellamento; tutto ciò rappresenta il framework che potremmo indicare con BSE (Building System Engineering).

Nel corso del convegno si alterneranno esperti e importanti protagonisti del settore tra cui Beckhoff Automations, R2M Solution, Fractalgarden Homy, Eurac Research, Centro SimAV Università di Genova, Tecnorad Italia, Centro SimAV, Patlite, Siemens. La partecipazione al convegno consentirà l’acquisizione di tre CFP per gli iscritti ad un Albo provinciale degli ingegneri.

L’efficienza energetica sarà protagonista a Verona con la giornata mcTER del 17 ottobre, nel corso del convegno coordinato dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano): oltre al tema dell’efficienza, di sicuro interesse anche per il settore building, si parlerà di cogenerazione con interesse alle soluzioni più innovative.

Molto interessante anche il seminario “Strumenti per l’Asset Management Avanzato” organizzato da Infor con la partecipazione di alcuni importanti clienti – come ST Microelectronics, Termigas, AT4S2, in cui saranno presentate altre interessanti testimonianze sulla “Soluzione Infor EAM” con illustrazioni di funzionalità nuove e avanzate (ad esempio in ambito modellazione BIM) che ampliano di molto l’orizzonte dell’asset management tradizionale puntando all’ottenimento di migliori risultati di business.

Ricordiamo infine le numerose sessioni di workshop di approfondimento tecnico che saranno organizzate dalle aziende partecipanti e imperniate su casi pratici e applicativi, e focalizzate su settori specifici che contribuiranno alla ricca offerta formativa.

La manifestazione scaligera è organizzata da EIOM in collaborazione con le più importanti associazioni, aziende e istituzioni del settore, e rappresenta il punto di riferimento in Italia per i professionisti appartenenti al vasto mondo delle building Technologies: una vetrina imperdibile, un appuntamento riservato ai più importanti player del settore e a tutti gli operatori qualificati – quali progettisti, integratori di sistema, prescrittori, impiantisti, distributori, imprese edili e molti altri ancora.

Info: Home & Building

Vai alla barra degli strumenti