GUSTAV KLIMT ALLO SPAZIO OBERDAN A MILANO

"Disegni intorno al fregio di Beethoven” è il titolo della mostra che si tiene a Milano dal 4 febbraio al 6 maggio 2012, presso lo Spazio Oberdan della Provincia di Milano, in Viale Vittorio Veneto 2.

L’evento, promosso dalla Provincia di Milano, prodotto e organizzato da Alef cultural project management è a cura di Annette Vogel, per la sezione disegni, di Lorenza Tonani, per la sezione sulla grafica secessionista, di Maria Porro, per la riproduzione scenografica del Fregio di Beethoven.

Exhibo S.p.A. è sponsor tecnico della manifestazione che vede installati alcuni sistemi KB1 di K-array.

Nella sede espositiva della mostra è stata riprodotta una parte del celeberrimo Fregio di Beethoven in scala 1:1 ed i sistemi KB1 di K-array riproducono le note della Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven.

Si tratta di un prodotto estremamente compatto nelle dimensioni e nei pesi, completo di tutte lefunzioni richieste da parte di chi necessita amplificare segnali audio provenienti da microfoni o sorgenti varie come lettori CD, mixer, lettori MP3 ed anche strumenti musicali.

Il sistema KB1 è notevolmente performante dal punto di vista della qualità audio e della potenza erogata ed è pronto per funzionare così come esce dalla confezione; l’utilizzatore si trova a disposizione un mixer digitale con quattro ingressi indipendenti.

Le potenzialità del sistema vengono inoltre enormemente ampliate collegandosi -tramite una semplice interfaccia USB- ad un PC.Dopo aver scaricato il software gratuito K-framework®, si accede a un menù semplice e intuitivo che ripropone un mixer a quattro canali con due livelli di complessità: "semplice" per chi preferisce un interfaccia semplificata e di immediato utilizzo, oppure "avanzato" per coloro che desiderano “disegnare” al meglio il sound del proprio sistema, intervenendo sui controlli di equalizzazione e sui livelli.

Graziano Somaschini a capo della Divisione Audio Professionale di Exhibo SpA, sottolinea alcuni dei motivi di questa scelta: “I KB1 sono sistemi di amplificazione portatili, molto semplici da installare e da utilizzare. Dalle dimensioni non ingombranti, possono essere collocati con estrema facilità e riescono a produrre delle pressioni sonore elevate per un programma sonoro molto definito. Piccoli e compatti, sono -quindi- ideali per i musicisti in qualsiasi occasione e in moltissime altre situazioni -come una mostra o un’area espositiva- dove il set sonoro deve rispettare determinate caratteristiche di eleganza estetica e al tempo stesso di qualità acustica e capacità di copertura dell’area interessata.”

Spazio Oberdan, tel. 02 7740.6302/6381  

 
           www.k-array.com

           www.provincia.milano.it/cultura

Vai alla barra degli strumenti