Certificazione Google Hangouts per Core110f di Qsc Audio

QSC ha annunciato una collaborazione con Google Cloud che consente agli utenti di Hangouts di estendere facilmente la propria esperienza di videoconferenza in ambienti di riunione più grandi e complessi sfruttando l’elaborazione audio della piattaforma Q-Sys di QSC.

Come parte di questa collaborazione, il processore Q-SYS Core 110f è ora certificato per le soluzioni hardware di Hangouts Meet. Ciò consente agli installatori di integrare l’audio dal Q-SYS Core 110f all’hardware Hangouts Meet tramite una semplice connessione USB ed implementando le funzioni di cancellazione dell’eco acustico basata su software, room combining  e funzionalità EQ avanzate.

“La flessibilità dell’ecosistema Q-SYS è diversa da qualsiasi altra cosa sul mercato e il suo design basato sull’IT consente di integrarlo facilmente con qualsiasi tecnologia di sala riunioni più recente, comprese le applicazioni di videoconferenza popolari come Hangouts Meet”, afferma Greg Mattson, Product Manager QSC per il controllo Q-SYS. “Il nostro lavoro con l’hardware Q-SYS e Hangouts Meet aiuta le aziende a tradurre la facilità e l’affidabilità delle conferenze soft codec in spazi più ampi e stimolanti, come negli spazi aperti per i colloqui tecnologici e gli spazi per riunioni extra-large. Inoltre, stiamo lavorando attivamente a collaborazioni aggiuntive con Google Cloud per certificare ulteriori componenti dell’ecosistema audio, video e di controllo Q-SYS che arricchire ulteriormente l’esperienza di collaborazione per Hangouts Meet in futuro.”

Info: QSCExhibo (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti