Genelec e Artnovion per gli studi televisivi RAI intitolati a Fabrizio Frizzi

Vi segnaliamo questo interessante case study in cui viene illustrata la recente installazione di soluzioni acustiche targate Genelec e Artnovion per gli studi televisivi RAI intitolati a Fabrizio Frizzi.

Gli studi televisivi RAI intitolati a Fabrizio Frizzi sono stati allestiti con una nuova regia dotata di monitor Genelec e trattamento acustico Artnovion. Non è una novità vedere all’interno degli studi della TV di stato italiana la qualità e l’affidabilità dei monitor prodotti dalla nota azienda finlandese. Questa volta la scelta per la realizzazione di uno studio nato appositamente per la messa in onda musicale è ricaduta sui monitor SAM della serie The Ones, che garantiscono un ascolto lineare e sempre molto dettagliato.

Per quanto riguarda il trattamento acustico, è stato scelto il brand portoghese Artnovion, con alcune soluzioni in grado di coniugare al meglio il comfort acustico e il design, in modo da rendere il più possibile piacevole i turni di lavoro dei professionisti RAI. Il progetto è stato seguito e realizzato direttamente dagli specialisti di Artnovion.

Il sistema di ascolto Genelec è formato da un setup stereo e da uno surround: l’ascolto stereo prevede due woofer stand W371 e due monitor The Ones 8351, mentre il setup surround è composto da un subwoofer 7370 e da cinque monitor The Ones 8341.

Il tutto è stato calibrato e controllato con il nuovo GLM 4.1, il software di gestione di tutta la serie Genelec SAM. Il risultato è un ascolto preciso e lineare con una estrema flessibilità di gestione, grazie alle caratteristiche innovative del nuovo software di calibrazione della casa finlandese.

I responsabili RAI che hanno seguito tutto il progetto si sono dichiarati molto soddisfatti per il risultato finale ottenuto e sono già diverse le richieste da parte di tecnici e professionisti – che hanno avuto modo di lavorare in questa nuova sala all’avanguardia – per poter avere una dotazione simile anche nei loro centri di produzione.

Info: MidiWare

Vai alla barra degli strumenti