Extreme AP5050: il primo access point per esterni

Extreme AP5050 è il primo access point (AP) Wi-Fi 6E per esterni di Extreme Networks , ottimizzato per l’implementazione all’aperto, nei centri congressi, negli ospedali, nelle università e negli impianti sportivi offrendo una maggiore velocità e riducendo le interferenze.

“In qualità di primo access point Wi-Fi 6E per esterni disponibile sul mercato, l’AP5050 offrirà la possibilità di introdurre nuovi servizi ed esperienze mobili nelle grandi strutture all’aperto”, afferma Dan DeBaker, Senior VP Products di Extreme Networks. “Extreme conosce meglio di chiunque altro nel settore le esigenze di una connettività sicura, affidabile e senza interruzioni nelle grandi strutture, come dimostrano le relazioni con le principali organizzazioni sportive professionistiche nel mondo, con gli ospedali, i centri congressi e le università, e alcuni luoghi iconici come l’Olympiastadion di Berlino, il Los Angeles Coliseum e fra poco anche l’Old Trafford Stadium. L’AP5050 sblocca anche il potenziale per portare i servizi mobili fino al perimetro della struttura e creare nuove opportunità di monetizzazione e una migliore esperienza per i clienti”.

Caratteristiche:

  • connettività wireless ad alta velocità.
  • tre radio 4×4:4 che forniscono velocità di trasmissione dati aggregate 802.11ax ad alta efficienza con prestazioni fino a 10 Gpbs.
  • sensore tri-frequenza dedicato che esegue una scansione full-time alla ricerca di dispositivi rogue, riducendo significativamente il rischio di vulnerabilità e attacchi senza compromettere le prestazioni della rete.
  • diverse opzioni di installazione, tra cui il montaggio a parete, sotto il sedile o su palo, o access point con antenne selezionabili via software, per garantire un’esperienza mobile senza soluzione di continuità in aree molto ampie.
  • unico pannello di controllo delle prestazioni, dello stato di salute e della sicurezza della rete, e offre informazioni e analisi sull’utilizzo delle app e sull’efficienza delle operazioni.

Info: extremenetworks.com

Vai alla barra degli strumenti