Due nuove telecamere termiche Samsung

Si tratta delle SCB-9050 e SCB-9051, che raggiungono rispettivamente un campo d’azione pari a 360 metri e 1.260 metri.

Samsung annuncia le nuove telecamere termiche SCB-9050 e SCB-9051, che raggiungono rispettivamente un campo d’azione pari a 360 metri e 1.260 metri. Le nuove telecamere garantiscono avanzate funzioni di rilevamento, ottimizzate per molteplici applicazioni, sia industriali che civili, soprattutto in condizioni di ripresa in aree esterne con mancanza di illuminazione.

 

 

A differenza delle telecamere tradizionali – che necessitano di luce per rilevare le immagini – le telecamere termiche sono sensibili alle emissioni di calore; questo permette di operare perfettamente anche in presenza di particolari condizioni atmosferiche come neve, pioggia battente, nebbia e fumo; una caratteristica che li rende anche molto efficaci nel rilevamento delle immagini sia diurne che notturne, senza bisogno di luce bianca né di illuminatori a infrarossi. Gli operatori possono scegliere tra diverse modalità di funzionamento – White hot, Black hot o Colour scale – e di far comparire sullo schermo l’intervallo dei valori di temperatura, che scala automaticamente dalla zona più fredda a quella più calda dell’immagine.

Costruite all’interno di un involucro conforme alle specifiche IP66 e pesanti soli 2 kg, le unità SCB-9050 e SCB-9051 sono sufficientemente leggere per poter essere installate nei luoghi più diversi; inoltre, grazie all’On-Screen Menu (OSD), possono essere facilmente regolate in termini di contrasto, luminosità e nitidezza.
Come tutti gli altri prodotti di VideoSorveglianza Samsung, anche le nuove SCB-9050 e SCB-9051 sono disponibili tramite tutti i distributori Samsung e coperte da garanzia di 36 mesi.

Info: www.samsungtechwin.com/

Vai alla barra degli strumenti