Integrazione, digitalizzazione e soluzioni smart, tutto questo è Sicurezza 2019

E’ in arrivo Sicurezza 2019, la manifestazione di Fiera Milano in programma dal 13 al 15 novembre a Rho – con 539 aziende, in crescita del 16% rispetto alla scorsa edizione – si prepara ad accogliere gli operatori del settore con una proposta altamente rappresentativa del mercato. Integrazione, digitalizzazione, soluzioni smart saranno infatti i driver di una proposta espositiva che unisce il meglio delle tecnologie a un ricco calendario di incontri formativi e aree speciali.

Telecamere intelligenti che avvertono in caso di potenziale rischio, soluzioni antintrusione gestibili da remoto, sistemi integrati su cloud, biometria, identificazione facciale, intelligenza artificiale, droni: sono solo alcuni esempi della profonda evoluzione che sta vivendo il mondo della security. Le tecnologie chiamate a mettere in protezione le nostre case, le vie delle città in cui viviamo e a tutelare persone e beni nei posti di lavoro sono profondamente cambiate e con loro le professionalità che le gestiscono e installano.

Si rinnova inoltre la contemporaneità con Smart Building Expo, l’evento dedicato alle tecnologie digitali per l’edificio in rete e la smart city. La security è infatti sempre più parte integrante degli impianti di gestione degli edifici e, contemporaneamente, è garante della gestione dei dati.

A Sicurezza 2019 sono previste aree verticali che uniscono formazione di alto livello a occasioni per scoprire tecnologie innovative e approcci alternativi alle problematiche del settore.

La Cyber Arena: all’interno di Sicurezza, trova spazio una nuova area espositiva, formativa ed informativa dedicata al tema della Cyber Security, per aiutare le aziende a gestire al meglio le minacce informatiche. Realizzata con il contributo scientifico di Business International-Fiera Milano Media, società del Gruppo Fiera Milano, è patrocinata da AIPSA (Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale) e ANRA (Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali).

Sicurezza Drone Expo: torna l’area verticale organizzata in collaborazione con Mediarkè e, per la prima volta, si “sdoppia”. In Sicurezza ci sarà uno spazio dedicato ai droni per la sicurezza e la protezione civile, mentre all’interno di Smart Building Expo, visto il crescente impiego di droni nel settore edilizio, ci sarà un’area APR riservata alle aziende specializzate nel settore dell’aerofotogrammetria e nell’uso dei droni per le attività di progettazione, costruzione, manutenzione e restauro di edifici e aree urbane e per la gestione e monitoraggio del territorio. Non mancherà la voliera in cui sarà possibile assistere a demo di nuovi modelli di droni e una offerta convegnistica dedicata, con due approfondimenti: i nuovi sistemi antidrone per la sicurezza di aeroporti, edifici governativi e obiettivi sensibili e l’aerofotogrammetria con droni in ambito edilizio e urbanistico.

L’aggiornamento passa anche attraverso il ricco calendario di appuntamenti formativi della manifestazione, con proposte che vanno dalla sicurezza urbana alla cyber security, senza dimenticare le normative e gli standard più evoluti che interessano il mondo degli installatori e dei progettisti. Numerosi saranno inoltre gli eventi organizzati da soggetti certificatori che consentiranno l’ottenimento di crediti formativi per diverse figure professionali (periti industriali, ingegneri, installatori, operatori della vigilanza).

A misura di installatore e progettista sarà la proposta della Ethos Academy che, grazie al contributo di avvocati, ingegneri, esperti di privacy e di diritto, offrirà pillole di aggiornamento professionale su videosorveglianza e protezione dei dati, privacy, GDPR, norme CEI, antincendio.

Il set televisivo di S News accoglierà il rodato format che alterna i talkshows a workshops e convegni che affronteranno alcune tra le problematiche più calde per il settore: Privacy e videosorveglianza in asili e case di cura; Sicurezza Urbana e Partecipata; verifica biometrica dell’identità e privacy; International Security e Duty of Care; Aviation Security e Direttiva NIS.

Securindex organizza infine incontri formativi rivolti sia agli installatori professionali di sicurezza già in possesso di certificazioni rilasciate da organismi di terza parte, sia agli installatori che desiderino ricevere informazioni su alcuni degli argomenti più importanti per la loro attività. Tra i temi, la norma CEI 79.3:2012, le responsabilità contrattuali dell’installatore, le tecniche di vendita, il GDPR e la videosorveglianza.

Inoltre all’interno di Smart Building Expo e con il supporto di Sicurezza, nei giorni di manifestazione si terrà a Fiera Milano la Milano Smart City Conference, di cui abbiamo ampiamente parlato in questo articolo.

Sicurezza 2019 accoglierà anche due Award, mirati a premiare l’eccellenza, proponendo una riflessione su best practice e strategie vincenti di professionisti e aziende:

  • Il Premio H d’oro, il concorso organizzato dalla Fondazione Enzo Hruby e dedicato alle migliori realizzazioni di sicurezza, ha scelto quest’anno la manifestazione come cornice per la Cerimonia di Premiazione di vincitori e finalisti, che si terrà il 14 novembre alle 15.00.
  • Il Premio Securindex Installatore Certificato, iniziativa ideata per incentivare gli installatori ad utilizzare la comunicazione digitale per promuovere la propria azienda, identificherà invece gli installatori che avranno ricevuto più contatti sulla pagina securindex.com. Due le categorie premiate – società e ditta individuale – per un totale di sette vincitori, tre per categoria con riferimento alle zone di appartenenza (Nord – Centro – Sud/Isole), e un vincitore assoluto. L’appuntamento con la Cerimonia di Premiazione è il 14 novembre alle ore 17.00.

Info: Fiera MilanoSicurezza

Vai alla barra degli strumenti