Gli schermi digiLED protagonisti al Bristol Motor Speedway

digiLED, azienda specializzata nella realizzazione di schermi LED e distribuita in Italia da Prase, ha progettato ad una soluzione ultra-leggera in occasione del Bristol Motor Speedway, in Tennessee. Un sistema che di fatto ha permesso di eliminare la precedente struttura LED da terra che limitava fortemente l’utilizzo dell’arena.

DigiLED ha così realizzato uno schermo LED a quattro facce di oltre 100 mq, leggerissimo e con un sistema che ne permette un rigging flessibile. Il cubo è sospeso con cavi agganciati a strutture perfettamente calibrate alle esigenze dell’edificio, situate all’esterno dell’area dello stadio. Quando non ci sono gare, lo schermo può essere calato e utilizzato anche limitatamente al singolo blocco per rispondere alle esigenze AV di altri eventi.

Grazie alla nuova soluzione LED e alla conseguente possibilità di sfruttare tutto lo spazio dell’arena, ora il Bristol Motor Speedway può ospitare 156.990 visitatori, come in occasione di una partita di football americano, un evento che non si sarebbe mai potuto organizzare senza i sistemi ultraleggeri e ingegnosi proposti da digiLED.

Info: www.prase.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti