Dante Domain Manager per la Utah State University

Con strutture e studenti in sedi nazionali, la Utah State University utilizza una rete audio Dante per gestire più di 400 classi remote ogni settimana per offrire una serie di corsi online e trasmissioni interattive in diretta in cui gli studenti possono assistere in remoto a presentazioni in aula dal vivo – e anche comunicare con l’istruttore.

Questa è una missione fondamentale per l’università nel suo sforzo di servire le aree rurali dello Utah, dove gli studenti potrebbero non essere in grado di recarsi al campus.

Jim Wellings è Senior Systems Designer e programmatore per il dipartimento di servizi accademici e didattici presso la Utah State University. Wellings e il suo team progettano, installano e gestiscono tutti i sistemi IT di classe per il campus Logan e le sue numerose strutture remote. Il team è anche responsabile della pianificazione delle trasmissioni di classe remote e del funzionamento dei sistemi.

“Gestiamo tutte le trasmissioni live educative per circa 600 endpoint nello stato; in sostanza, 600 aule per l’invio o la ricezione di lezioni”, ha spiegato Wellings. “Usiamo un mix di microfoni da soffitto wireless e beamforming di Sennheiser e Shure nelle aule, tutti collegati su una rete audio Dante attraverso i nostri DSP.”

Wellings afferma che un uso comune del sistema nello Stato dello Utah ha un istruttore in un’aula del campus, con diverse aule remote nello stato, tutte collegate in rete a dispositivi di videoconferenza. Ciò consente la trasmissione in posizioni remote. L’audio proveniente da una serie di microfoni a soffitto presso le strutture remote viene instradato attraverso la rete verso codec video per il collegamento all’aula dell’istruttore. Ciò consente agli studenti dei siti di apprendimento a distanza di essere ascoltati e di interagire anche con la presentazione.

Il dipartimento offre circa 400 classi remote a settimana, con 20-25 studenti in ciascuna delle classi remote. A seconda del corso specifico, alcune lezioni vengono registrate e rese disponibili agli studenti, mentre altri corsi sono disponibili solo in tempo reale, online.

“Utilizziamo un set di unità DSP Crestron abilitate Dante e alcuni sistemi DSP BSS per riunire tutti i flussi audio dai nostri microfoni da soffitto predisposti per Dante”, ha affermato Wellings. “Abbiamo anche acquistato una versione aziendale di Dante Domain Manager in modo da poter gestire il routing Dante in tutte le posizioni.”

Dante Domain Manager è un software di gestione della rete che consente l’autenticazione dell’utente, la sicurezza basata sui ruoli e le funzionalità di controllo per le reti Dante, consentendo allo stesso tempo l’espansione continua dei sistemi Dante su qualsiasi infrastruttura di rete. Dante Domain Manager organizza una rete in zone chiamate “domini” che hanno requisiti di accesso individuali, rendendo chiaro e facile sapere chi può accedere a qualsiasi area del sistema. Tutta l’attività viene registrata e identificata con marca temporale in modo da poter identificare e risolvere rapidamente i problemi.

Info: Audinate

 

Vai alla barra degli strumenti