Domotica, videocitofonia e antintrusione targata Comelit per Feel UpTown

Vi segnaliamo questo interessante case study in cui viene illustrata la recente installazione Comelit di soluzioni di domotica, videocitofonia e antintrusione nel primo quartiere italiano ad impatto zero, sito nell’area post-Expo di Cascina Merlata (Rho Fiera – Milano), nell’ambito del progetto Feel UpTown.

Il progetto, curato dalla società di promozione e sviluppo immobiliare EuroMilano, è nato nel 2016 e Comelit è stata selezionata fin da subito come partner tecnologico equipaggiando il complesso, il lotto R3 consegnato nel 2019 da 120 appartamenti e il lotto R2 in consegna nel 2021 da circa 200 appartamenti, con i sistemi di domotica, videocitofonia, videosorveglianza e antintrusione.

La novità è però rappresentata dalla nascita di un terzo lotto, ancora più esclusivo, la cui consegna è prevista per il 2022 e per il quale Comelit continuerà ad essere punto di riferimento per tutti i sistemi di sicurezza. “Per noi si tratta di una conferma – commenta Giuseppe Foti Rossito, co-responsabile vendite Italia per Comelit Group – che non riguarda soltanto la ‘bontà’ dei nostri prodotti ma che comprende tutto il lavoro di questi anni: un’assistenza altamente professionale e personalizzata, informazioni precise e puntuali e rispetto dei tempi di consegna. In un progetto così ambizioso la vera sfida per noi è stata quella di riuscire ad affrontare le tante personalizzazioni richieste, gestendo il lavoro con precisione e puntualità.”

Il progetto Feel Uptown prevede, oltre ad abitazioni che privilegeranno molto gli spazi all’aperto come giardini e terrazzi, la realizzazione di un cinema privato, una piscina, aree dedicate al benessere e allo sport e uno spazio da condividere con i propri animali domestici.

Il cuore pulsante del sistema sarà il supervisore Maxi Manager con Android, schermo a 7 pollici, design ispirato ai maestri del minimalismo e tecnologia ai vertici.

Un vero e proprio computer di bordo che, in un’ottica di piena integrazione tecnologica, offre la possibilità di aprirsi ad app e sistemi di terze parti, per gestire attraverso un unico device tutti i servizi dell’esclusivo complesso residenziale di Cascina Merlata: avvisi per inquilini, prenotazioni in palestra, ricerca di babysitter o anche semplicemente la navigazione in rete.

“Per Comelit si tratta di mettere a frutto anni di lavoro nel progettare e costruire prodotti che si integrano tra loro – spiega Massimo Bossi, responsabile assistenza tecnica Italia – Noi predisponiamo a livello di impianto la struttura, i servizi invece saranno condivisi grazie al Comelit Hub, il nostro server inserito nell’impianto che permette la gestione delle molteplici funzionalità dei nostri sistemi, come l’integrazione con gli assistenti vocali per la gestione del sistema domotico tramite semplici comandi vocali”.

Per UpTown, Comelit curerà inoltre la realizzazione del sistema videocitofonico ViP, prevedendo anche telecamere di videosorveglianza e sistemi antintrusione. Nel sistema ViP, tutti i dispositivi sono collegati su rete LAN, dedicata o condivisa, per servire un numero di utenti illimitato, con conversazioni simultanee e senza vincoli di distanza; molto snelle anche le operazioni di manutenzione.

Non solo innovazione tecnologica ma anche la cura del design caratterizza ogni soluzione Comelit: per la videocitofonia vanno in scena ad UpTown le eleganti pulsantiere esterne 3one6 Sense, realizzate in acciaio 316, che consentono l’apertura tramite la stessa chiave utilizzata per la domotica e l’allarme, oltre che l’invio di messaggi sia verso le pulsantiere esterne, sia verso tutti i videocitofoni interni, singolarmente o a gruppi.

Ma il lavoro di Comelit va ben oltre la progettazione. Ad avere un peso di rilievo nella filosofia del gruppo bergamasco infatti ci sono anche l’assistenza e il supporto all’installatore, seguito durante tutta la fase di installazione dei prodotti e supportato anche dopo la messa in servizio dell’impianto.

Per facilitare qualsiasi operazione di configurazione e renderla a portata di tutti gli utenti abbiamo inoltre creato una serie di video-tutorial come spiega Bossi: “Oltre ad essere sempre disponibili per qualsiasi richiesta ed intervento, abbiamo realizzato diversi video-tutorial per agevolare i residenti nella configurazione dei loro dispositivi (a questa pagina). In questo modo, da un lato riusciamo ad essere vicini ai residenti, superando anche le distanze, e dall’altro li aiutiamo ad essere sempre più indipendenti e a creare una casa a propria immagine e somiglianza”.

Info: Comelit Group

Vai alla barra degli strumenti