L’australiano Sheldon College sceglie il sistema kiTCurve di Clair Brothers

Vi segnaliamo l’interessante case study relativo all’installazione Clair Brothers, brand distribuito in Italia da Prase Media Technologies, nel Sheldon College, in Australia, a Brisbane.

Lo Sheldon College, che educa i bambini dai quindici mesi fino ai dodici anni dal 1997, possiede un campus che copre cinquantasei acri di terra semi-rurale. Gli studenti dello Sheldon diventano comunicatori e collaboratori efficaci, risolutori di problemi creativi ed innovatori esperti. Clair Brothers crede in questi stessi principi e quando il direttivo gli ha affidato l’aggiornamento della sala polifunzionale del College, con la progettazione di un sistema di diffusione sonora che contrastasse il riverbero ambientale, il produttore premiato ha colto al volo l’occasione.

Questo spazio aperto e polivalente è largo circa trenta metri per trentacinque metri di lunghezza e ospita eventi sportivi, assemblee, musica, spettacoli teatrali e di danza al coperto per più di millecinquecento studenti, insegnanti e genitori. David Freeman, tecnico del suono e della tecnologia musicale presso lo Sheldon College, ha dichiarato: “Come succede in luoghi come questo, con pavimenti in legno al di sotto di un soffitto con travi in ​​acciaio collegate da pareti piatte, sfide acustiche e lunghi tempi di riverbero sono la norma. Il vecchio sistema sembrava accentuare i problemi.”

Il College, infatti, doveva sostituire il sistema mono esistente, composto da sette cabinet separati, un cluster centrale a tre altoparlanti e due linee di altoparlanti delay. Questo sistema aveva una scarsa intelligibilità del parlato e il suono non era focalizzato sul palco; inoltre il sistema non aveva una gamma dinamica efficace, distorcendo ogni volta che veniva spinto più forte per le produzioni di musica e danza.

Freeman ha proseguito affermando: “Il sistema aveva bisogno di un aggiornamento. Lo Sheldon College è orgoglioso della qualità del programma Australian School of the Arts nel Queensland, ma il vecchio sistema non ha fatto nulla per sfruttare la qualità premium delle band e degli ensemble musicali o per premiare le messe in scena.”

Recentemente il College ha anche investito in un sostanziale aggiornamento digitale dei suoi sistemi video interni installando soluzioni di videoproiezione e apparecchiature multimediali di alta qualità. Il sistema audio chiaramente è diventato rapidamente l’anello più debole. Una soluzione di alta qualità, per portare il sistema audio al livello del nuovo sistema video è diventato fondamentale. Il nuovo sistema aveva bisogno di versatilità, dalle presentazioni microfoniche a leggio singolo e le esibizioni di musica solista a performance di danza di alto impatto e grandi eventi per concerti; esibizioni che coinvolgono un’orchestra studentesca di quaranta pezzi, un coro di cento voci o spettacoli con più di venti performer che usano microfoni wireless portatili o con cuffia.

Julian Stirling, responsabile vendite e design di Integration Partners, la società di installazione assunta dallo Sheldon College, spiega il processo: “Il College aveva gli occhi puntati sull’acquisto di un line array di plastica da un grande marchio audio internazionale, ma ci è stato chiesto di fornire un alternativa. È stato allora che abbiamo contattato con piacere Wayne Grosser, consulente audio esperto di Clair Brothers in Australia, che ha organizzato un prestito per un sistema di altoparlanti per l’evento più importante del Sheldon College: la Annual Arts Academies Awards Ceremony. Questo sistema in prestito da Clair Brothers era un impianto touring rig di oltre vent’anni di esecuzioni eccezionali e suonava così bene, che ha attirato commenti non richiesti da parte dello staff e dei genitori, che non avevano mai sentito un suono migliore in questa sala. Questa dimostrazione estemporanea ha aperto gli occhi e le orecchie del direttivo del Collegio e ha dimostrato che non avevano bisogno di un line array di sei o otto cabinet per lato come soluzione per riverbero elastico e feedback “.

È stato deciso che un sostituto intelligente per il vecchio design sarebbe stato un sistema stereo polivalente in grado di erogare un’ampia dispersione orizzontale attraverso l’intero fronte della stanza, fornendo allo stesso tempo una copertura verticale strettamente direzionale per limitare il riverbero dal pavimento duro e dalla parete posteriore. Sono stati installati quindi due kiTCurve Clair Brothers attive, appese ad un’altezza di cinque metri su entrambi i lati del palco, integrate da quattro kiTSub attivi sul pavimento. Freeman sottolinea felicemente: “È una soluzione perfetta. Questa combinazione di diffusori supera facilmente qualsiasi cosa il College abbia mai usato in questa sede prima.”

“Il sistema KiTCurve e kiTSub di Clair Brothers soddisfa tutti i requisiti”, conclude Stirling. “Molto pulito e dettagliato a basso volume per la voce e le performance individuali e vasta gamma dinamica per musica ad alto impatto. Francamente, ho installato sistemi audio per più di trent’anni, e il sistema kiTCurve è di gran lunga il migliore e più efficace cabinet con corno da 12 pollici che abbia mai usato!”

Info: Clair BrothersPrase (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti