Misurazione della temperatura corporea, Checkpoint Systems lancia SmartTemperature

Nell’attuale situazione mondiale, causata dalla diffusione del virus COVID-19, le aziende si stanno organizzando per affrontare la riapertura al massimo della sicurezza per i propri dipendenti e per i clienti. A questo proposito, Checkpoint Systems lancia SmartTemperature, una nuova soluzione per la misurazione esatta della temperatura corporea.

SmartTemperature utilizza sensori AI per la misurazione della temperatura facciale, abbinati ad algoritmi di analisi intelligenti, per valutare rapidamente se un individuo ha la febbre, da 4 metri di distanza.

Tramite il monitoraggio rapido delle temperature, allargato ad un massimo di 10 persone alla volta e con una precisione fino a -/+ 0,3°C, la soluzione rileva la temperatura del volto dell’individuo aiutando a ridurre al minimo i falsi allarmi. Il sistema emette un allarme audiovisivo nel momento in cui rileva temperature alte e trasmette il dato agli addetti su tablet o desktop, abilitandoli a prendere quindi precise decisioni in tempo reale, ai fini di rafforzare le misure di sicurezza.

Inoltre, se utilizzata in combinazione con la piattaforma cloud-based HALO di Checkpoint, SmartTemperature permette di accedere tramite cloud a dati utili ad effettuare analisi avanzate sulle tendenze di acquisto nelle varie sedi, contribuendo a monitorare e a soddisfare anche le esigenze di conformità alle disposizioni governative in materia di prevenzione. Consente, inoltre, di modificare i limiti di soglia se necessario.

Info: Checkpoint Systems

Vai alla barra degli strumenti