CaseStudy: TOA per Ibis Style Hotel

TOA IbisStyle 1L’Ibis Style è un Hotel nuovissimo caratterizzato da un design moderno e dalla grande attenzione per i dettagli, posizionato a poche centinaia di metri dall’uscita del casello autostradale di Melegnano. Il committente aveva l’esigenza di disporre di un sistema di diffusione audio il più possibile capillare ma allo stesso tempo poco invasivo ed appariscente. Con un’accurata selezione di prodotti dal catalogo TOA l’obiettivo è stato ampiamente raggiunto: il sistema ha il suo centro nevralgico al banco dell’accettazione e si sviluppa su tutti i piani dell’hotel, nella Hall, nel lounge bar, nella sala breakfast e nell’ampia terrazza esterna dando così la possibilità ai clienti di essere accompagnati da un piacevole sottofondo musicale in qualsiasi locale della struttura si trovino. Nei corridoi dei piani camere si è optato per dei più discreti diffusori ad incasso da 6W, mentre dove la musica diventa protagonista, quindi nelle zone quali terrazza e lounge bar, sono stati installati diffusori più potenti ad incasso o a controsoffitto della Serie-F sempre di TOA caratterizzati dall’elevata qualità di riproduzione audio unitamente ad un innovativo design.

TOA IbisStyle 2

Per la gestione delle apparecchiature è stato impiegato un mixer matrice digitale modulare M-9000M2 che permette di gestire come singole zone gli otto finali di potenza della serie A-2000 ad esso collegati. Inoltre ogni zona dispone di un pannello di controllo remoto il quale permette di scegliere la sorgente e regolare il volume. Oltre al sistema di diffusione sonora è all’interno dell’Hotel è presente un’ampia sala conferenza nella quale è stato previsto un sistema audio/video di facile utilizzo e senza necessità di una regia al fine di rendere i fruitori della sala totalmente indipendenti. L’amplificatore A-2240 gestisce le casse da parete a due vie della serie BS-1015, I due microfoni al banco oratori e un radiomicrofono per la sala.

TOA IbisStyle 3 copy

Info: www.phoebus.it

Info: www.toaelectronics.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti