Case Study: Cisco per SPORT1.fm

Cisco Plazamedia landscape

Plazamedia è una delle maggiori case di produzione televisive della Germania, leader nella realizzazione di programmi sportivi. L’azienda è costantemente impegnata nello sviluppo della propria capacità di sfruttare le potenzialità dei media digitali, al fine di migliorare il proprio vantaggio competitivo. Originariamente sono state impiegate centinaia di unità server stand-alone per consentire all’azienda di raggiungere gli obiettivi prefissati in merito alla produzione ed al broadcast. Questa soluzione però non offriva quei requisiti di scalabilità e flessibilità necessari per assecondare il rapido sviluppo del mercato. L’assenza di un sistema di gestione centralizzato comportava tempi e costi insostenibili, anche in relazione alla gestione delle licenze dei software utilizzati.

E’ stato con il recente lancio di SPORT1.fm, una web-tv dedicata agli eventi sportivi, che l’azienda ha deciso di rivedere completamente l’architettura del proprio data-center. Lo streaming live di SPORT1.fm infatti richiedeva delle prestazioni di altissimo livello ed un’affidabilità che il sistema esistente non era di certo in grado di sostenere.
La tendenza nell’industria dei media è rivolta verso l’ampliamento della banda disponibile ed alla disponibilità di servizi di informazione on-line” afferma Chris Wieland, director of technology di Plazamedia.Per questo motivo abbiamo deciso di modernizzare la nostra infrastruttura IT con l’obiettivo di aumentare l’efficienza e rimanere competitivi“.

L’obiettivo era quindi quello di mantenere ed accrescere il vantaggio competitivo all’interno di un contesto di mercato in rapida e costante evoluzione, insieme ad un efficientamento dei costi ed una maggiore flessibilità operativa.

La soluzione individuata per raggiungere l’obiettivo prefissato è stata individuata in FlexPod, una soluzione integrata fornita da Cisco.

FlexPod si compone di un’unità Cisco UCS 5108 dotato di un performante UCS b200 M3 Series Blade Server. Lo switching è fornito attraverso una combinazione di switch Cisco Nexus 5000 e 7000, oltre ad un Cisco Nexus 1000V Virtual Switch che è in grado di estendere le funzionalità di networking attraverso le macchine virtuali VMware.

Il risultato di questo upgrade ha reso Plazamedia in grado di soddisfare un’utenza maggiore, assicurando un aumento delle prestazioni del 70% ed un aumento dell’efficienza del 200%, consentendo all’azienda di risparmiare il 20% dei costi di licensing, oltre ad una riduzione del 50% dell’hardware impiegato ed il cablaggio del 95% del cablaggio.

Componenti utilizzate in questa installazione:

FlexPod:

  • Cisco Unified Computing System (UCS)
  • Cisco UCS B200 M3 Series Blade Servers
  • NetApp FAS3250 and FAS2240 storage systems
  • VMware vSphere Hypervisor

Routing e Switching

  • Cisco Nexus 5000 and 7000 Series Switches
  • Cisco Nexus 1000V Series Virtual Software Switches

Gestione Network

  • Cisco Prime Data Center Network Manager

Applicativi

  • Oracle
  • Microsoft Server 2008
  • SQL
  • Linux
  • Nagios infrastructure monitoring

Info: www.cisco.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti