Una nuova luce per Ca’ del Baio grazie alle soluzioni illuminotecniche iGuzzini

Vi segnaliamo questo interessante case study in cui le soluzioni illuminotecniche di iGuzzini sono state installate all’interno della nuova sala degustazione della storica cantina Ca’ del Baio, le cui origini risalgono al 1870, quando i terreni di Treiso (CN) vennero acquistati da Giuseppe Grasso, bisnonno dell’attuale proprietario Giulio Grasso.

La coltivazione a vigna parte ufficialmente nel 1921, segnando l’inizio di una storia di grande rispetto per il territorio delle Langhe e di passione per il vino, qualità che sono valse a questa realtà famigliare numerosi riconoscimenti. Tra i più importanti e recenti vale sicuramente la pena citare, nel 2016, la nomina di Giulio Grasso come “Miglior Viticoltore dell’anno” da parte della Guida Vini d’Italia di Gambero Rosso e, nel 2019, l’inserimento del Barbaresco Asili 2016 nella classifica dei 50 migliori vini d’Italia stilata da BIWA (Best Italian Wine Awards).

Nel 2019, Ca’ del Baio ha affidato allo studio d’architettura Lato 51 il progetto della nuova sala degustazione. Il risultato è un ambiente minimale e lineare ma caratterizzato da un’atmosfera molto calda e accogliente, ottenuta grazie alla scelta del legno come materiale principale. Un ulteriore tratto di originalità è dato dall’utilizzo creativo delle pareti-scaffali che ospitano le bottiglie di vino e che movimentano lo spazio con delle partiture permeabili alla vista degli ospiti.

Il progetto architettonico della nuova sala degustazione è stato completato dall’intervento illuminotecnico dello studio iLuminanti, che ha previsto l’impiego di apparecchi iGuzzini.

Un percorso multisensoriale ottenuto grazie all’inserimento di diverse ottiche e potenze di proiettori Palco su binario Low Voltage e a plafone – soluzioni di dimensioni ridotte e dall’elevato comfort visivo – valorizza appieno i materiali e la struttura architettonica dello spazio.

La scelta di questi apparecchi risponde perfettamente a quanto richiesto dallo studio di architettura Lato 51, ovvero una luce capace di integrarsi in maniera discreta ed elegante nell’ambiente, mettendone in risalto tutte le peculiarità.

Dettagi del progetto:

  • Anno: 2019
  • Committente: Ca’ del Baio
  • Progetto architettonico: Lato51 Studioarchitettura
  • Progetto illuminotecnico: iLuminanti
  • Fotografo: Federico Moschietto

Info: iGuzzini

Vai alla barra degli strumenti