Connessione, integrazione e design, BTicino al CES 2020

Fino al 10 gennaio, a Las Vegas, si tiene il consueto appuntamento fieristico con il CES, il più grande e influente evento al mondo dedicato alla tecnologia. Quest’anno BTicino porta le sue soluzioni integrate per una Smart Home all’insegna della tecnologia e del design.

Protagoniste sono la connessione e l’integrazione tra i diversi dispositivi, anche delle altre marche del gruppo Legrand, in particolare Netatmo, per dare ai consumatori l’opportunità di interagire in modo ancora più semplice e immediato con la propria casa intelligente. Una casa dove luci, tapparelle, termostati e videocitofoni dialogano con smart speaker e app, permettendo di risparmiare tempo ed energia con la grande attenzione al design.

Tra i prodotti da segnalare: i comandi digitali Living Now, tra i quali spicca il comando vocale che integra Amazon Alexa nella propria struttura permettendo di attivare, con la voce, tutte le funzioni connesse incluse luci, tapparelle e energia, premiato proprio con il CES Innovation Award nel 2019 e il nuovo termostato intelligente Smarther with Netatmo che, tramite l’app Home + Control, la stessa di Living Now, permette di controllare e programmare la temperatura di casa ovunque e in qualsiasi momento, ottimizzando i consumi e garantendo il massimo comfort.

A dimostrazione che una casa connessa può essere alla portata di tutti, Bticino porta a Las Vegas anche il videocitofono Classe 100X, che coniuga modernità e innovazione e, grazie alla comunicazione tra smartphone e videocitofono, premette di gestire da remoto, con un’App dedicata, chiamate videocitofoniche, apertura del cancello e altre funzioni.

Info: BTicino

Vai alla barra degli strumenti