Aventis Tecnoliving ha scelto le telecamere Axis

axis aventinstecnoliving - landscape

Il complesso abitativo Aventis Tecnoliving, nato recentemente nel nuovo cuore di Brescia, in posizione strategica per la vicinanza ai servizi e ai luoghi chiave della città, desiderava offrire la possibilità di accedere e di fruire dei parcheggi sotterranei con la massima serenità, in qualunque ora della giornata. Occorreva individuare uno strumento atto a tutelare beni e persone transitanti nell’edificio e capace di svolgere una efficace azione deterrente a possibili episodi di microcriminalità e vandalismo. La società proprietaria dell’immobile ha optato per la realizzazione di un impianto di video controllo a circuito chiuso basato su rete LAN da 1 Gbps e circa 40 telecamere minidome Axis, 4 monitor LCD da 10’’ posizionati presso gli ascensori con funzionalità antideterrente, una sala regia con connessione da remoto e software di gestione video AXIS Camera Station. Il sistema interessa entrambi i piani interrati del parcheggio, di cui il primo riservato ai condomini residenti ed il secondo pubblico e destinato quasi esclusivamente ai negozi che si trovano in superficie. Aventis Tecnoliving è pienamente soddisfatta dei risuttati positivi offerti dal sistema installato. La soluzione adottata ha infatti permesso di identificare i responsabili di un furto d’auto e di mettere in sicurezza l’intera area senza l’impiego di personale in loco. In futuro la volontà del cliente è quella di considerare un ampliamento dell’impianto.

axis aventinstecnoliving - portrait1Il nuovo modo di abitare è sinonimo di sicurezza ed Axis rappresenta la soluzione migliore. Raggiungere a piedi la stazione dei treni e quella della metropolitana, così come i centri commerciali, i multisala, i punti nevralgici della città, oppure accedere in pochi minuti alla tangenziali e alle autostrade, sono questi gli elementi strategici offerti a coloro che hanno scelto Aventis Tecnoliving, il nuovo complesso residenziale e lavorativo sorto recentemente nelle immediate vicinanze di Brescia. In un polo d’eccellenza come questo, fatto di alloggi e spazi commerciali costruiti nel rispetto delle normative antisismiche, non poteva mancare un sistema di videosorveglianza all’avanguardia per garantire la tranquillità di chi ha deciso di viverci e lavorarci. Entrambi i piani interrati del parcheggio destinato alla rimesse delle auto sia dei condomini che dei titolari delle attività commerciali presenti nel complesso, sono così stati dotati di un impianto composto da 39 telecamere fisse Axis, posizionate per riprendere le zone a rischio: 3 telecamere per ciascuno dei 4 moduli di scale presenti ad ogni livello, 6 telecamere per i corselli di ciascun piano, 1 per la rampa di entrata e di uscita del primo piano e 2 per quelle del secondo. L’architettura è di tipo “Punto-Punto” per rendere ciascuna postazione completamente indipendente dalle altre. La sala regia presente nel vano scale si avvale del software AXIS Camera Station dall’interfaccia facile ed intuitiva per consentire di programmare la registrazione a seconda delle necessità, rendere disponibili i dati video in tempo reale e consentirne la visualizzazione in remoto 24 ore su 24.

axis aventinstecnoliving - portrait2Il modello prescelto è stato la AXIS P3344-VE che grazie alla qualità HDTV e alla funzionalità Wide Dyna-mic Range offre immagini definite sia in normali che in scarse condizioni di illuminazione. Inoltre, è in grado di gestire più flussi video H.264 e Motion JPEG, sia alla massima velocità di trasmissione in fotogrammi che a velocità personalizzate. La custodia di protezione è antivandalo e resistente alle temperature estreme per permettere la piena funzionalità operativa della telecamera all’interno di un range termico compreso tra i -40° e + 55° C. In corso di installazione è stato inserito il modello AXIS P3364-VE telecamera di rete a cupola fissa per riprese diurne e notturne da 1 megapixel che offre prestazioni video ad altissima qualità utilizzando la tecnologia Lightfinder dall’estrema sensibilità alla luce. Questa tecnologia consente infatti di avere immagini a colori anche in condizioni di scarsa luminosità, caratteristica che può rivelarsi utile nelle identificazioni. L’impianto di videosorveglianza, oltre a rappresentare un efficace strumento di protezione e di grande incisività in termini di deterrenza grazie alla presenza di monitor a parete posizionati nell’area di attesa per gli ascensori, consente di identificare in tempo reale luoghi e motivi di ingorghi all’interno del parcheggio e di rilevare dati anonimi per lo studio e l’analisi dei flussi degli automezzi.

Info: www.axis.com

Vai alla barra degli strumenti