Pillole di Educational | Le differenze fra Resolume Arena e Avenue

Eccoci all’undicesima Pillola di Educational di Audio Effetti. In questa “puntata” Carmine Pirozzi, Product Specialist Resolume, ci illustra le differenze tra Resolume Arena e Resolume Avenue.

I software creati da Resolume sono due: Avenue ed Arena. Ci sono alcune differenze sostanziali che permettono all’utente di scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Avenue può essere definito come un vj software. Funziona da player video/audio e rende possibile aggiungere effetti alla propria composizione scegliendo tra le centinaia di possibilità offerte dal software. Può essere gestito da controller MIDI e OSC e può essere utilizzato sia con un videoproiettore che con un LED wall.

Arena, oltre a prevedere tutte le caratteristiche di Avenue, contiene diverse funzioni in più, per programmazioni di livello avanzato. Oltre ad essere un player video/audio, contiene un potentissimo sistema di correzione geometrica particolarmente adatto al projection mapping, rende possibile dunque allineare i contenuti proiettati a delle superfici reali, dividerne la superficie in porzioni ed adattarle a varie forme. Il sistema di correzione geometrica si rivela molto utile per effettuare scaling e resize anche quando si stanno utilizzando dei LED wall.

Il numero di superfici virtuali che si possono creare è illimitato. Grande è la semplicità con cui gestire lo slice routing, ovvero lo “smistamento” dei contenuti video nelle varie superfici virtuali (slices).

Edge blending è la possibilità di utilizzare più videoproiettori per creare uno schermo unico, Arena consente non solo di allineare le varie superfici tra loro ma di effettuare anche il soft edge, ovvero lavorare sulla correzione dell’overlapping di luce, data dalla sovrapposizione delle superfici proiettate.

A differenza di Avenue, Arena può essere controllato anche in Art-net, quindi il light designer può gestire i contenuti video in concomitanza con gli eventi luminosi. Arena è anche un pixel mapper, quindi controlla in DMX tutto ciò che è pixel. Consente di gestire gli output via playback card e prevede supporto nativo per Blackmagic, Datapath e AJA.

Info: Resolume – Audio Effetti

Vai alla barra degli strumenti