Visual Productions, ImageCue e RGBlink per il Carlo’s Grill BBQ di Diano d’Alba

Vi segnaliamo questo interessante case study in cui, le soluzioni Visual Productions, ImageCue e RGBlink distribuite in Italia da Audio Effetti, sono state installate all’interno del Ristorante Carlo’s Grill BBQ di Diano d’Alba, a Cuneo.

Il ristorante Carlo’s Grill BBQ è molto più di un locale dove gustare dell’ottima carne piemontese; è un luogo all’interno del quale i clienti sono immersi in uno show multimediale che si evolve durante la cena ed accompagna la degustazione di ogni singola portata con atmosfere ed effetti originali.

Il ristoratore ha voluto infatti regalare ai commensali una narrazione immersiva della storia del proprio locale attraverso brevi ma suggestivi scenari video-luminosi ricreando un’atmosfera davvero unica nel suo genere.

La sfida raccolta dall’installatore è stata quella di integrare, sincronizzare ed armonizzare tutte le diverse tecnologie degli impianti di illuminazione, automazione, video ed effettistica speciale che sono stati implementati nel locale.

All’interno della sala di Carlo’s Grill BBQ sono state installate le più recenti tecnologie per luci scenografiche ed effetti speciali professionali. Qui di seguito vengono illustrate passo passo quali soluzioni sono state installate.

Tutto il sofisticato sistema luci ed effetti viene gestito e sincronizzato via DMX dallo show controller CueCore2 di Visual Productions al cui interno sono state memorizzate ed assegnate le cue-list ed i playback relativi ad ogni scenario e ad ogni proiettore o macchina, il tutto in maniera estremamente veloce e semplice utilizzando il software a corredo CueluxPro.

Il sistema audio/video del locale, che include anche numerosi schermi di grosso formato (75”), ha come cuore un processore RGBlink Venus X1 che gestisce i flussi video provenienti da una telecamera HD dome installata al centro del locale, da un mini-media server a stato solido ImageCue (gestito via DMX sempre dal CueCore2) dove sono stati riversati tutti i contenuti multimediali prodotti ad hoc, oppure da un PC media-server con video musicali.

Impianto domotico, sistema luci, effetti speciali, impianto video e sistema audio, avevano a questo punto bisogno di un “bridge”, di un sistema che “parlasse” e traducesse tutti i linguaggi specifici (DMX, UTP, OSC, Rs232, chiusure di contatti, ecc.) e che integrasse tutto in un unico sofisticato sistema.

La scelta, quanto mai delicata, è ricaduta su IoCore2 di Visual Productions che si è dimostrato senza dubbio all’altezza delle aspettative; con una programmazione estremamente semplice e veloce, gestita da interfaccia web mediante una struttura a “regole” “IF-DO”, ha consentito il funzionamento di tutte le tecnologie senza il minimo problema o incertezza.

Ogni portata, ogni momento della cena è accompagnato da un contributo audio/video e da un’atmosfera luminosa studiata, dedicata ed unica.

Ogni scenario è “triggerato” dall’impianto domotico con contatti aperto/chiuso che si interfacciano ai dry-contact dell’IoCore2 e del CueCore2; in tutto sono 12 diversi “recall”. Ad ogni chiusura di contatto corrisponde una portata, quindi una sequenza di luci, un effetto hazer, la commutazione dell’ingresso video con il take per il Venus X1 (via UDP) e la partenza del video corrispondente sull’ImageCue. Alla fine del video (“triggerata” da timer sul CueCore2) si cambia sequenza luci, si dice al Venus X1 di cambiare sorgente e di mettere in onda il DVR e si trasmette alla domotica (via relè) il comando che il video è finito e si possono alzare le luci per ripristinare l’ambiente iniziale.

Per creare le cue e le cuelist per le varie portate è stato utilizzato CueluxPro e le cue-list sono state riversate nel processore con l’utilissima funzione DUMP.

Le regole create nello show control sia del CueCore2 che dell’IoCore2 hanno permesso:

  • la gestione dei contatti in ingresso ed in uscita (GPI/GPO);
  • la comunicazione UDP tra i processori ed il Venus X1;
  • tutta la gestione del DMX che riguarda le luci ed anche il play dei video dell’ImageCue.

Per completare l’installazione è stata creata un’interfaccia di controllo touch con il software Kiosc, app per surface touch. Kiosc ha permesso di creare dei pulsanti per controllare sia l’impianto luci che i trigger delle singole portate, la sorgente del Venus, hazer e Sparkular.

Vantaggi:

  • Visual Productions ci permette di gestire il DMX sincronizzando le scene luci con il play del video e contemporaneamente con messaggi UDP possiamo gestire il cambio sorgente del Venus X1;
  • Kiosc ci permette di gestire tutto da PC o tablet con pulsanti;
  • attraverso internet è possibile amministrare e gestire l’impianto anche da remoto.

L’impianto domotico esistente gestisce:

  • lampade a soffitto on/off;
  • luci pendenti dimmerate;
  • tende motorizzate;
  • condizionamento/ventilazione;
  • 12 contatti aperto/chiuso per il recall degli scenari.

L’integrazione richiede in particolare:

  • creazione di scenari che coinvolgano e sincronizzano molteplici tecnologie;
  • gestione delle play-list e dei file audio e video scelti del cliente;
  • la possibilità di commutare da remoto in tempo reale le diverse sorgenti video da mandare su tutti gli schermi.

Info: Visual ProductionsImageCueRGBlinkAudio Effetti (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti