Dante Domain Manager di Audinate allo Zoo & Acquarium di Columbus in Ohio

Lo Zoo e l’Acquario di Columbus occupa un’area di oltre 2.300.000 metri quadrati a Powell, nell’Ohio, ed è più di una semplice casa di accoglienza per oltre 10.000 specie di animali. Lo zoo vanta anche un parco acquatico, un campo da golf, vari punti ristoro e ospita centinaia di eventi speciali per circa 2,5 milioni di visitatori all’anno.

Mentre lo Zoo e l’Acquario di Colombo si espandevano nel corso degli anni, diversi sistemi audio di diversi designer e appaltatori furono impiegati per la diffusione sonora e il sistema di paging, con lo scadente risultato di avere un sistema inefficiente e inefficace con oltre 900 punti audio non integrati a bassissima sicurezza, con capacità di controllo minime e nessuna gestione centralizzata della rete.

Inevitabile a questo punto  per lo zoo la necessità di un sistema per gestire il proprio hardware in modo efficiente e sicuro. La piattaforma di rete audio Dante è stata implementata per riunire gli oltre 300 diffusori abilitati Dante, 50 amplificatori, 50 microfoni wireless e 20 processori digitali già installati nel campus dello zoo.

Con Dante come soluzione di rete, lo Zoo di Columbus, il parco acquatico Zoombezi e il campo da golf Safari hanno distribuito centinaia di dispositivi audio di produttori multi-vendor tra cui RDL, Bose, Symetrix, Shure, AudioTechnica, Ashly, BSS, Biamp, BTX e Behringer.

“La bellezza di Dante Domain Manager è che disponiamo di un insieme standard di sistemi che ora sono tutti controllati e comunicati tramite la nostra infrastruttura di rete esistente”, ha affermato Gregg Oosterbaan, Vicepresidente della strategia tecnologica per lo zoo.

Dante Domain Manager è una piattaforma completa di gestione della rete che consente l’autenticazione degli utenti, le capacità di controllo e la sicurezza basata sui ruoli nelle reti audio. Si integra perfettamente in qualsiasi prodotto Dante abilitato per fornire interoperabilità, flessibilità e scalabilità per progettare, gestire e controllare un sistema AV scalabile a livello aziendale, portando il concetto di dominio di rete del settore IT in formato AV, Dante Domain Manager rende le reti audio più sicure, scalabili e controllabili che mai.

“Abbiamo una forte comunità che ci sforziamo di sostenere”, ha affermato Oosterbaan. “Sia che si tratti di sistemi di indirizzo pubblico, eventi speciali o grandi uscite aziendali, è importante mantenere la nostra tecnologia e sistemi audio all’avanguardia delle prestazioni. Dante Domain Manager ci aiuta a farlo. “

Lo zoo utilizza la suite Dante Domain Manager di strumenti incentrati sull’IT per mantenere la sua rete sicura e priva di minacce e cambiamenti esterni e persino interni. Con il suo sistema precedente, non protetto, era frequente trovare modifiche indesiderate e malfunzionamenti.

L’amministratore è in grado di concedere credenziali a coloro che gestiscono la rete audio, garantendo che solo le persone autorizzate stiano apportando modifiche . Indipendentemente dall’evento, Dante Domain Manager mantiene la rete audio dello zoo sicura e funzionante fornendo accesso limitato e usabilità a coloro che hanno accesso alla rete.

“La sicurezza è estremamente importante nel mondo di oggi”, ha concluso Oosterbaan. “Indipendentemente dall’evento o dal luogo, con Dante Domain Manager, possiamo controllare gli stream, controllare chi ha accesso e fare in modo che tutto ciò accada in modo pulito.”

Info: Audinate

Vai alla barra degli strumenti