L’atmosfera del Amerikalinjen Hotel di Oslo conta su Genelec

L’edificio Amerikalinjen situato nella zona più centrale di Oslo ha una storia ricca e di lunga data. Inaugurato nel 1919 come quartier generale della Norwegian America Line, compagnia di navigazione che ha aperto la via al Nuovo Mondo per centinaia di migliaia di norvegesi, dopo 100 anni è rinato come uno dei principali boutique hotel di Oslo.

Occupando alcuni dei più importanti immobili di Oslo, Amerikalinjen – di proprietà del gruppo Nordic Choice Hotels – ha mantenuto tutta la sua autenticità offrendo allo stesso tempo ai viaggiatori di oggi un’esperienza completamente moderna.

Come fortunatamente avviene sempre più spesso in molte realtà,  segno di una tendenza alla quale non possiamo che guardare positivamente, Amerikalinjen voleva il miglior suono possibile in tutte le aree dell’hotel, per abbinare il resto dei servizi e degli accessori di alta qualità. Il requisito era per quattro aree separate: reception, ristorante, cocktail bar e il lussureggiante giardino d’inverno nel cuore dell’hotel.

“Genelec è stata una scelta completamente naturale per questa installazione”, dichiara Ronald Hernes,
CEO di Benum, specialista di audio professionale che ha supervisionato il progetto Amerikalinjen. “In primo luogo, la qualità del suono non è seconda a nessuna e in secondo luogo, sono diffusori attivi che sono quindi più facili da cablare e installare, e non è necessario un rack per gli amplificatori. Infine, sai che una volta entrati in funzione il cliente beneficerà di un servizio senza problemi per anni.”

Tuttavia, ricorda che la missione non era priva di sfide: “Da un punto di vista architettonico, l’edificio è bellissimo con soffitti alti e grandi finestre “, dice Hernes. “Sembra meraviglioso, ma non è l’ideale per il posizionamento dei diffusori. La nostra principale preoccupazione era ottenere la copertura richiesta con volumi così grandi di spazio da coprire, mentre nel giardino d’inverno, abbiamo anche dovuto pensare ai riflessi del tetto in vetro ma fortunatamente c’è  molto verde che aiuta a attutire un po ‘la stanza “.

Benum ha suggerito di aumentare la quantità di diffusori in ogni area per raggiungere copertura e qualità del suono ottimali anche a livelli bassi, conservando sufficiente riserva di potenza per poter alzare il volume quando richiesto per un ambiente più festoso: “Abbiamo optato per otto 4030C nel cocktail bar per assicurarci che avessero abbastanza potenza per la folla a tarda notte. Per la reception, il ristorante e il giardino abbiamo installato il modello 4020C. Ogni area beneficia anche di una coppia di subwoofer 7040A (tranne
rieception che ne ha solo una) per fornire un rinforzo in gamma bassa senza essere troppo fisicamente imponente. In totale abbiamo installato trentotto 4020 ° C, otto 4030 ° C e sette subwoofer 7040A Tutto è collegato ad una rete Dante distribuita tramite un Allen & Heath dLive DM0 MixRack che viene suddiviso in analogico in ciascuna zona tramite un’interfaccia Neutrik e quindi ai diffusori tramite gli splitter attivi bilanciati Sonifex. Ogni zona è dotata di un controller di rete A&H IP1 che consente agli operatori locali di accedere alla selezione della sorgente e volume. Infine, mettiamo in ricezione A&H IP6 che fornisce il controllo su più zone. “

Wilhelm Hartwig, direttore generale di Amerikalinjen, è lieto dei risultati.Alta qualità
audio, specialmente nelle aree comuni, è stato uno dei primi obiettivi ”, spiega.Abbiamo scelto Genelec
come marchio scandinavo premium e siamo incredibilmente soddisfatti dei risultati. Abbiamo feedback positivi sul suono ogni settimana. Ho lavorato in molti hotel ma non ricordo che gli ospiti abbiano commentato la qualità del suono !”

Info: GenelecPrase (distrib.)

Vai alla barra degli strumenti