I proiettori Altis Sport di Thorn per l’illuminazione del PalaBarton di Perugia

Vi segnaliamo questo interessante case study in cui viene illustrata l’installazione illuminotecnica all’interno del PalaBarton di Perugia, la casa della pallavolo. Thorn Lighting si è occupata del nuovo impianto di illuminazione del palazzetto in cui giocano la Sir Safety Umbria Volley e la Wealth Planet Perugia Volley.

Photo credit: Fiorenzo Galbiati – Foto per gentile concessione di ZG Lighting srl

Con i proiettori Altis Sport di Thorn si è ottenuto un risultato eccezionale in termini di efficienza e di risparmio energetico e ora il PalaBarton di Perugia risplende di luce nuova, che rispetta inoltre gli standard previsti dai regolamenti ufficiali
della FederVolley. Un’illuminazione perfetta è necessaria per lo svolgimento di eventi sportivi di primissimo livello al punto che è proprio la Federazione a richiedere standard adeguati per lo svolgimento degli incontri ma anche in funzione di riprese televisive HD con superslow motion.

Photo credit: Fiorenzo Galbiati – Foto per gentile concessione di ZG Lighting srl

Thorn ha agito, come già sperimentato con successo per quanto riguarda il PalaTrento, con l’installazione di 72 proiettori Altis Sport di Thorn. Si tratta di proiettori LED ad alto flusso, 40 dei quali a fascio largo e 32 a fascio medio, tutti installati su trave americana e orientati in modo tale da garantire 1707 lux medi orizzontali con uniformità Emin/Emed = 0,91 e rapporto di uniformità puntuale sui piani verticali nelle quattro direzioni principali Evmin/Evmax = 0,57 per una restituzione ottimale della tridimensionalità degli atleti e degli oggetti in campo.

Una scelta che garantisce il raggiungimento di diversi risultati. Innanzitutto l’illuminamento perfetto per le prestazioni sportive. Inoltre il fenomeno del flickering è praticamente assente (<1%), così da rispettare perfettamente i canoni delle riprese tv in HD. Il consumo, poi, è un’altra delle eccellenze del nuovo impianto, con consumi ridotti del 70% (appena 23,18 kW con i proiettori accesi al 100%), con valori di illuminamento doppi rispetto a prima.

Il lavoro di Zumtobel Group non si è limitato soltanto all’illuminazione classica, ma nel percorso che porta alla spettacolarizzazione degli eventi sportivi ed alla necessità di avere un’ambientazione moderna ed accattivante, ha installato 14 proiettori Contrast RGB: proiettori architetturali compatti a LED ad alta intensità luminosa con apertura di fascio 24°.

Tutti i corpi illuminanti installati sono regolati tramite protocollo DMX: un sistema di gestione dell’illuminazione generale – mentre nel precedente impianto non era possibile regolare l’illuminazione – che permette di ridurre i consumi durante le attività di manutenzione ma anche di creare suggestivi spettacoli di luce, completamente programmabili e gestibili dalla centralina Sensa DMX.

Photo credit: Fiorenzo Galbiati – Foto per gentile concessione di ZG Lighting srl

Info: Thorn Lighting

Vai alla barra degli strumenti