Nuovo smart speaker da Sonos per il supporto dei servizi vocali

Sonos presenta Sonos One, il nuovo smart speaker con controllo vocale capace di supportare molteplici servizi vocali e riprodurre musica, podcast, audio-libri e altri contenuti audio da più di 80 servizi di streaming con prestazioni audio sorprendenti e un design ricercato che si fonde perfettamente con l’ambiente circostante.

Gli appassionati di musica negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Germania possono ora utilizzare Amazon Alexa per controllare Sonos One grazie al supporto vocale per i servizi Amazon Music, iHeartRadio, Pandora, SiriusXM e TuneIn. Il controllo vocale Alexa per Spotify arriverà su Sonos One appena dopo il lancio. I comandi vocali come pausa, salta, alza/abbassa il volume e la possibilità di chiedere che cosa è in riproduzione saranno disponibili per tutti gli altri servizi musicali supportati da Sonos. Con Sonos One, gli utenti potranno quindi utilizzare la propria voce per controllare l’intero Sonos Home Sound System.

Sonos One permetterà inoltre agli utenti di beneficiare all’istante di tutte le funzionalità che hanno reso Alexa un prodotto così amato: ascoltare le previsioni meteo, impostare un timer, ascoltare le notizie, informarsi sul traffico e persino seguire le partite in tempo reale. Sonos e Amazon hanno avviato una collaborazione strategica a lungo termine, il che significa che Sonos One con Amazon Alexa diventerà sempre più intelligente grazie agli aggiornamenti cloud.

Nel 2018, Sonos One si arricchirà anche dell’Assistente Google, diventando così l’unico smart speaker a supportare tutti i principali servizi vocali. Con l’Assistente Google e Sonos, gli utenti non avranno solo un’ottima qualità audio e uno speaker di design, ma anche un assistente personale pronto ad aiutarli nel corso della giornata: sarà possibile ascoltare musica, fare domande, aggiornarsi sulle ultime notizie, abbassare le luci e controllare la propria agenda.

“Viviamo nell’epoca d’oro dell’intrattenimento streaming”ha commentato Patrick Spence, CEO di Sonos. “Molti di questi contenuti vengono tuttavia riprodotti attraverso smart speaker che non sono progettati tenendo a mente la qualità audio. Con il nostro approccio aperto alle collaborazioni, non competitivo nei confronti dei servizi vocali e grazie alle potenzialità dei nostri numerosi partner innovativi e a una piattaforma audio progettata per l’intera casa, aiutiamo le persone ad ascoltare di più e meglio”aggiunge Patrick Spence.

Sonos One fa parte del Sonos Home Sound System ed è quindi perfettamente compatibile con gli altri speaker Sonos e permette l’accesso a oltre 80 servizi musicali. Può essere utilizzato come speaker indipendente, accoppiato in wireless a un altro Sonos One per un audio stereo o abbinato a PLAYBASE o PLAYBAR per un audio home theater.

Info: Sonos

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti