Smart Building Expo, le previsioni per l’edizione 2017 dell’evento tanto atteso

Dal 15 al 17 novembre si terrà lo Smart Building Expo, il nuovo evento fieristico organizzato da Fiera Milano e Pentastudio dedicato a impiantistica elettronica ed elettrica, building automation e system integration.Smart Building Expo si terrà insieme a SICUREZZA 2017 e a sei mesi dal suo svolgimento registra risultati più che incoraggianti. Non sono solo il numero e la qualità delle adesioni a dimostrarlo – grandi player del settore home and building automation e impiantistica TLC sono già confermati – ma anche l’alto livello di contenuti del programma convegnistico selezionato dal Comitato di Indirizzo e la novità dello Spazio Startup.

Con Spazio Startup, Smart Building Expo porta infatti all’attenzione del mercato anche le giovani attività che progettano e creano innovazione contribuendo ad alimentare i processi di ricerca e sviluppo. La novità sancisce il ruolo di Smart Building Expo come risorsa unica nel suo genere in Italia per la filiera dell’edificio in rete, punto di riferimento per orientarsi tra prodotti, tecnologie, servizi, innovazioni, modalità d’installazione, norme e regolamenti.

Un deciso passo in avanti, proiettato nel futuro. Un’iniziativa che arricchisce il senso di un progetto fieristico che ha tra le sue parole d’ordine “innovazione”. Il fatto che Smart Building Expo voglia che al suo interno trovino posto anche le startup il cui patrimonio è rappresentato anche solo da un’idea da sviluppare, un prodotto in nuce che necessita di sperimentazioni ed investimenti, è il segno manifesto di una visione strategica improntata all’evoluzione del mercato dell’edificio smart.

“È anche un messaggio chiaro che intendiamo dare al mercato – spiega Luca Baldin, project manager di Smart Building Expouna recente ricerca del Politecnico di Milano, con cui stiamo collaborando, ha evidenziato come il mercato della Smart Home sia al 52% costituito proprio da Startup. Un segno di debolezza, ma anche di grande dinamicità. Una delle mission di Smart Building Expo sarà, quindi, mettere assieme la forza innovativa di queste giovani aziende in nuce, con le capacità di marketing di quelle più strutturate, andando a costituire un fattore di accelerazione”.

La novità di Smart Building Expo prende il nome di Spazio Startup, un’area al centro del padiglione interamente dedicata alle startup innovative. “Anche questa è una scelta significativa. – continua Baldin – Mettere al centro della manifestazione questa presenza sta ad indicare, infatti, che crediamo fortemente che il “cuore” dello sviluppo risieda nell’intuizione di soluzioni che nascono spesso da giovani nativi digitali e che presto, molto probabilmente, saranno a disposizione di tutti».

Spazio Startup è dunque la novità che offre alle aziende giovani l’occasione di presentare a condizioni economiche favorevoli le loro proposte alle migliaia di professionisti, alle aziende ed anche ai potenziali investitori che si riuniranno a Smart Building Expo. Per tutti un’opportunità in più per scoprire fino a quale punto si è spinto il livello della ricerca e possibilmente di intuire le direzioni future che potrà intraprendere la tecnologia applicata allo smart building.

Anche il programma degli incontri, in avanzata fase di definizione, segue la logica di rappresentare i molti ambiti delle tecnologie e dei servizi digitali per l’edificio smart. Tra i temi individuati, le prospettive per l’IoT e lo Smart Metering, l’infrastruttura per lo sviluppo dell’ultra alta definizione TV, la progettazione BIM dell’impiantistica smart e l’impiantistica come “cuore” della nuova progettazione, il Digital Signage Forum, l’assistenza a distanza e il supporto alla disabilità.Questa importante attività di informazione, affiancata da workshop tecnici con rilascio di crediti formativi, è il frutto del lavoro del Comitato di Indirizzo, organismo costituito allo scopo di definire, nel quadro di un mercato in forte sviluppo ed evoluzione, i percorsi tematici più interessanti e necessari in base alle esigenze della filiera.

Il Comitato di Indirizzo, coordinato da Luca Baldin, project manager di Smart Building Expo, è composto da Stefano Della Torre (Polimi-Direttore Dipartimento ABC); Razvan Pitic (Polimi-Osservatorio IoT); Alberto Pavan (Polimi-Dipartimento ABC area BIM); Nello Genovese (ANITEC-Confindustria); Andrea Ceppi (ANIE Sicurezza-Confindustria); Roberto Vogliolo (SIEC-InfoComm); Erasmo Corbella (CNA Formazione-Ecipa Lombadia); Claudio Pavan (Confartigianato Impianti); Ingrid Paoletti (Polimi-Dipartimento ABC); Silvia Ricci (Assimpredil ANCE); Nicola Ruggiero (ANITEC-area innovazione e internazionalizzazione), Domenico Lunghi (Fiera Milano).

Smart Building Expo, con la collaborazione della rivista The Next Building, promuove inoltre il Premio Smart Building 2017, istituito per dare rilievo e visibilità al concetto di edilizia smart, rivolto a committenti, progettisti, costruttori che rendono possibile lo sviluppo dell’intelligenza in termini di connessione, efficienza, servizi e prestazioni dando vita all’innovazione dell’abitare e del vivere basata sulla rivoluzione digitale.A Smart Building Expo ci sarà inoltre l’epilogo di grande rilievo dello Smart Building Roadshow, iniziativa promossa con la sponsorship di Fiera Milano e SICUREZZA 2017, Cisco Italia, Open Sky, Fracarro, Fte Maximal e GFO Europe per sensibilizzare sul territorio la filiera dell’edificio smart dell’importanza di una corretta applicazione dell’art. 135 bis del T.U. dell’edilizia che rende obbligatoria la predisposizione alla ricezione a banda larga di tutti gli edifici nuovi o ristrutturati. Dopo la prima tappa di fine aprile a Napoli, il Roadshow si sposta a Milano il 16 giugno, a Bari il 21 settembre, a Torino il 12 ottobre per concludersi, appunto, a Smart Building Expo in novembre.

Info: Smart Building ExpoSmart Building Italia

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti